Volley femminile: il derby sannita vinto dalle ragazze dell’Energa Olimpia

Il derby è dell’Energa Olimpia Volley che si impone sul Volare Benevento per 3-0.
Mister Eliseo sceglie Del Vaglio in regia, Matrullo e Sanguigni schiacciartici, Salamida e Lamparelli centrali, Biscardi opposto e Moretti nel ruolo di libero.
Inizio in sordina per le Telesine, che partono un po’ contratte. Il primo parziale si chiude sul 10-10. Dopo il time-out di mister Eliseo le squadra inizia a giocare come sa fare, e riesce a far suo il primo set sul 25-23, nonostante l’ottima prestazione delle padroni di casa.
Il secondo set si gioca sulla falsa riga del primo. Inizio combattuto, con le ragazze del presidente Campanile un po’ contratte. Dopo il 15-15 cambia la storia, migliora la qualità della battuta ed una serie di muri vincenti porta il risultato sul 25-16 per le ragazze dell’Energa Olimpia Volley.
Il terzo set si apre con un parziale di 10-4 per le padroni di casa. Mister Eliseo decide di cambiare, esce Matrullo ed entra Iodice. Sale la qualità nella fase muro-difesa ed il servizio inizia ad essere più incisivo. Si chiude il set sul 25-17.
A fine gara a parlare è mister Eliseo: “Sono contento, abbiamo fatto una buona gara. Al netto di qualche inizio di set un po’ tribolato, ma l’abbiamo giovata come l’avevano preparata. Sono contento della prestazione della squadra, siamo un gruppo ed io posso contare su tutte le mie giocatrici, lo dimostra l’ingresso di Iodice che ha offerto un’ottima prestazione. Ho la fortuna di allenare delle ragazze brave, che mi seguono e che non mollano mai, anche per questo siamo riusciti a recuperare il gap iniziale dei vari set”.
A mente fredda è il Presidente Campanile a fare una disamina dell’incontro: “Una partita emozionante, come da previsione perché si trattava di un derby. Tranne un inizio un po’ contratto, alla lunga abbiamo dimostrato di essere superiori. Rispetto alle precedenti sfide le ragazze hanno dimostrato di aver lavorato sugli errori precedenti, come nel fondamentale del muro, migliorando in maniera superba questa fase di gioco e dimostrando di dominare, contro una squadra in cui spiccavano le individualità di Carlozzi e Matarazzo. Sono molto soddisfatto dell’atteggiamento delle ragazze, mai arrendevoli, sempre propositive. Anche nelle fasi iniziali dei set, quando il risultato era a nostro sfavore, le ragazze hanno saputo reagire, aumentando l’intensità, la qualità e la concentrazione fino a ribaltare il risultato. Non sono solito parlare dei singoli, ma oggi sono felice di fare i complimenti ad Agnese Iodice, che quando è stata chiamata in campo da mister Eliseo ha dimostrato il suo valore tecnico, dando un apporto fondamentale alla squadra per la conquista dei tre punti”.
Il presidente Campanile ha poi concluso: “da domani la Campania sarà zona rossa. La partecipazione ad un campionato nazionale ci permette di continuare con gli allenamenti. Noi, come fatto fin ora, rispetteremo in maniera rigida il protocollo, per la sicurezza pubblica e la sicurezza di tutti. Saranno intensificati i controlli, le ragazze vivranno in una sorta di bolla per garantire lo svolgimento degli allenamenti in piena tranquillità e sicurezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display