Guardia Sanframondi: l’amministrazione punta sulla rivitalizzazione del centro storico

Inaugurazione domenica scorsa della Enoteca/Vineria e Ristorante ubicata all’interno del Palazzo denominato “Casa Palladino”, una grande struttura immobiliare che collega i giardini pensili del Castello medievale con Via Pietralata.
Continua incessantemente l’opera di rivitalizzazione del Centro Storico cittadino portata avanti dalla Giunta Comunale di Guardia Sanframondi con il coinvolgimento di decine di giovani imprenditori locali.
I tre giovani soci della nuova struttura hanno portato a compimento un loro specifico progetto imprenditoriale che prevede l’apertura di una grande struttura specializzata nella cucina nazionale ed internazionale accompagnata ai pregiati vini del Sannio a partire dalla Falanghina, che quest’anno festeggia come Sannio Falanghina il prestigioso riconoscimento di “Città Europea del Vino 2019”.
L’accesso alla struttura tramite il dedalo di stradine del Centro Storico è stato particolarmente curato e reso sicuro dall’Amministrazione Comunale che è anche proprietaria del suddetto edificio.
Casa Palladino si pone come tempio della cucina sannita in uno scenario mozzafiato rappresentato dal paesaggio vitivinicolo dei comuni di Guardia Sanframondi, Cerreto Sannita, San Lorenzello, Faicchio, San Salvatore Telesino, Amorosi, Puglianello, Castelvenere, Telese Terme, Solopaca, San Lorenzo Maggiore, San Lupo, Paupisi, Torrecuso, Ponte e finanche Benevento.
La valle del vino del Sannio, che produce la metà del vino campano, può essere ammirata dai terrazzi di Casa Palladino consentendo al turista enogastronomico uno spettacolo unico al mondo.
Grande soddisfazione per i giovani imprenditori ma anche per il Sindaco di Guardia Sanframondi che ha tagliato il nastro inaugurale insieme a loro in quanto l’apertura di questa nuova attività imprenditoriale va ad aggiungersi alle due già esistenti il tutto su una visione programmatica del comune.
L’Amministrazione Comunale, infatti, oltre a restaurare e ristrutturare una serie di immobili pubblici li sta man mano mettendo a disposizione “tramite regolare selezione pubblica” di imprese che si sono impegnate a svolgere le attività.
Sinora le iniziative realizzate in tale direzione hanno creato decine di posti di lavoro e reso vivace il Centro Antico di Guardia Sanframondi un tempo completamente abbandonato.
La nuova vivacità imprenditoriale sta contagiando anche gli ospiti stranieri, Scozzesi e Americani presenti a Guardia, i quali sempre più numerosi chiedono addirittura la residenza e la doppia cittadinanza.
Nelle considerazioni svolte all’inaugurazione è venuto forte l’invito ad investire in iniziative produttive nell’ambito del territorio comunale perché le possibilità di successo sono reali e solo così si può creare lavoro da destinare alle giovani generazioni.
Va da sé che con l’occasione erano visitabili anche i vicini Museo delle Farfalle, Ave Gratia Plena e Castello Medievale cha hanno completato il quadro. 

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *