Convegno dell’associazione Giuseppe Aragosa su “La Fotografia come documento storico”

L’Associazione Storica Giuseppe Aragosa ARS HISTORIAE, nata a Limatola nel 2017, in memoria del prof. Giuseppe Aragosa, storico del Medio Volturno, organizza a Caiazzo un incontro dal titolo La Fotografia come Documento Storico.
L’Associazione promuove il Premio Storico Giuseppe Aragosa, che si struttura in due unità distinte, una sezione Opera Scritta e una sezione Immagine: Fotografia e Video Documentaristico.
Il Premio Giuseppe Aragosa, nelle intenzioni dei fondatori, vuole affrontare il tema della ricerca storica in maniera più articolata di quanto tradizionalmente si faccia, quando si costruisce un premio dedicato alla ricerca storica; per questo motivo, oltre al medium tradizionale della parola scritta, le altre forme di comunicazione della materia storica sono state prese in considerazione.  
Anche la Fotografia e il video, infatti, possono essere, possono diventare, Documento Storico.
Documento vuol dire che l’immagine o la sequenza video di immagini non deve rispondere solo ad esigenze di natura estetica, non solo una bella foto, una bella serie di riprese, ma deve contenere un messaggio forte, deve richiamare l’attenzione su una tematica della nostra complicata attualità o su un aspetto del presente che celebri il passato, deve far riflettere, deve indagare e mettere il luce un problema, deve denunciare il male o celebrare il bene del mondo in cui ci troviamo a vivere. Un’opera sociale in un’epoca social.
Il Seminario La Fotografia come Documento Storico nasce al fine di chiarire a tutti coloro che sono interessati a partecipare al premio, o amanti della fotografia, cosa si intenda per Fotografia come Documento, e in cosa consista produrre un elaborato fotografico di qualità. 
Il seminario è aperto a tutti e gratuito. Si parlerà di Storia della fotografia e conservazione dei documenti fotografici antichi, ma anche degli ultimi sviluppi della materia fotografica, legati ai nuovi strumenti di riproduzione dell’immagine.
Ci sarà la possibilità di interagire con i relatori, con domande e osservazioni; ci saranno proiezioni di foto e un videodocumento.
I relatori, Barbara Martusciello, critico e storico dell’Arte, Luca Sorbo, esperto in Storia e Tecnica della Fotografia, Luciano Ferrara, fotografo e fotoreporter, Matilde De Feo, artista e video maker, ci accompagneranno in un viaggio diverso nel  territorio affascinante della Fotografia, scrutando la materia, di cui tutti pensiamo di avere una certa conoscenza, dal punto di vista inaspettato di una nuova rivelazione.

RSS
Follow by Email
Facebook
Google+
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *