Un successo la prima edizione del format “Arcos Escape”

Si è concluso con il “sold out” di prenotazioni “Arcos Escape” proposto presso la Sezione egizia del Museo Arcos di Benevento.
“Arcos Escape”, il format di fruizione culturale ideato e realizzato da Verehia e dalla società in house della Provincia di Benevento, Sannio Europa, che ha in carico la valorizzazione della rete museale, ha avuto dunque un ottimo esordio.
Due i corposi gruppi di “esploratori” che si sono avvicendati nei Sotterranei di Arcos ed hanno giocato tra i reperti millenari della suggestiva Sezione egizia del Tempio di Iside. I concorrenti hanno sfidato gli impegnativi enigmi proposti, che richiedevano abilità, intuizione e soprattutto grande voglia di mettersi in gioco.
Un solo gruppo è riuscito a superare tutte le prove e “liberare” la Dea Iside.
L’amministratore unico di Sannio Europa, Giuseppe Sauchella ha dichiarato “Crediamo in un approccio innovativo per i musei. Vogliamo coinvolgere sempre più persone nella fruizione museale”
Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria ha dichiarato “L’esperienza museale deve incuriosire e coinvolgere per animare il dibattito culturale sul territorio. La nostra è una politica culturale di apertura e condivisione.”
Per il futuro si sta già lavorando a nuove proposte e ad una seconda e innovativa edizione di “Arcos Escape”.

 [DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *