Il presidente Testa: l’Ordine dei consulenti del lavoro opera nel rispetto delle leggi

In seguito all’esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare emessa dal Gip di Nocera Inferiore anche nei confronti di un presunto consulente del lavoro di Moiano, indagato per truffa erariale, il presidente dell’Ordine dei consulenti del lavoro di Benevento, Vincenzo Testa (nella foto), ha diffuso la seguente nota alla stampa:

“In esito alle notizie apparse recentemente sulla stampa, relative ad una possibile condotta illecita di un presunto Consulente del Lavoro con studio in Moiano (BN), colgo l’occasione per comunicare che, non sono rimasti coinvolti iscritti al nostro Ordine provinciale.
L’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Benevento è costantemente impegnato nella collaborazione con le Autorità preposte all’individuazione e repressione di qualsiasi forma di esercizio abusivo della professione di Consulente del Lavoro ed offre la massima tutela, attraverso i propri iscritti, alle imprese e ai cittadini che si affidano ai Consulenti del Lavoro della Provincia di Benevento per la cura e i relativi adempimenti conseguenti all’amministrazione del personale e agli adempimenti contabili delle aziende assistite. Oltre al pieno rispetto delle Leggi dello Stato e alla vigilanza delle Autorità preposte, sull’attività dei singoli professionisti vigila il Consiglio dell’Ordine, assicurando in tal modo l’osservanza delle Norme contenute nel Codice Deontologico professionale e la tutela della fede pubblica”. 
IL PRESIDENTE 
(dott. Vincenzo Testa)

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display