Presentato a Palazzo Paolo V il progetto Pippi per il sostegno alle capacità genitoriali

Benevento, 13 gennaio 2023- E’ stato presentato stamane, a Palazzo Paolo V, il programma Pippi. Si tratta di un piano dell’Ambito B1 (Comuni di Benevento, Apollosa, Arpaise, Ceppaloni e San Leucio del Sannio), finanziato nell’ambito della missione 5 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), dedicato al sostegno delle capacità genitoriali e alla protezione della vulnerabilità delle famiglie. L’acronimo Pippi è un esplicito richiamo al personaggio  creato dalla scrittrice svedese Astrid Lindgren. Pippi Calzelunghe dunque come simbolo della resilienza dei bambini e della loro caratteristica capacità di affrontare i problemi con spirito positivo e costruttivo. Il programma – il più vasto mai approntato in Italia in materia di welfare, supportato dal Ministero delle Politiche sociali e coordinato dall’Università di Padova – è attuato in sinergia con sigle del Terzo Settore e vede come partner Social Lab76, Socrate onlus, Mestieri Campania e fABA (Famiglie bambini autistici), riunite in associazione temporanee d’impresa. Alla presentazione hanno partecipato il sindaco di Benevento Clemente Mastella, l’assessore alle Politiche sociali Carmen Coppola, il dirigente dei Servizi al Cittadino Alessandro Verdicchio, Nunzia Spinelli, coach program Social Lab 76, Luisa Zollo coach program Ambito B1 e Maria Carmela Rapuano referente territoriale del programma Pippi.”Il programma – spiega l’assessore Carmen Coppola – rientra nel sistema integrato di servizi a protezione delle vulnerabilità e delle diseguaglianze. In sinergia con le istituzioni scolastiche e i servizi sanitari, le famiglie ‘negligenti’, in cui cioè sia rilevata una carenza nella risposta ai bisogni dei bambini, vengono supportate in un percorso di mitigazione delle difficoltà e delle vulnerabilità familiari. Ringrazio il dirigente Verdicchio e il Settore per il prezioso lavoro compiuto anche in quest’occasione e sottolineo ancora il ruolo insostituibile delle sigle del Terzo Settore”. “E’ il primo di cinque progetti sulle Politiche sociali già finanziati dal Pnrr- conclude il sindaco Clemente Mastella – che vede Benevento tra le città più premiate con finanziamenti in relazione al numero di abitanti, con 123 milioni di euro già intercettati. Con Pippi interverremo su ferite sociali aperte in un contesto sociale ed economico sempre più difficile, aiutando famiglie in condizioni di bisogno o di svantaggio”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display