Basket – Miwa d’alta quota, battuto il Marigliano


Si apre nel migliore dei modi il 2023 per la Miwa Energia che vince una partita emozionante, combattuta, vibrante contro un’ottima Promobasket Marigliano
Marigliano arriva a Benevento con i favori del pronostico, con un poster assemblato per puntare alle primissime pozioni di classifica. All’andata i Mariglianesi si imposero alla fine di una gara quasi mai in dubbio. Gara che lasciò più di qualche muso lungo in casa sannita. 
Primo quarto equilibrato con leggera prevalenza dei cinghiali, bravi a sfruttare la vena realizzata di Alunderis, che a fine gara chiuderà a 27 punti la sua gara da top scorer. 
Il secondo quarto vede Marigliano prendere in mano le redini del match, allungando fino al + 7 di metà secondo quarto, massimo vantaggio ospite. Gara comunque globalmente molto in bilico, con i sanniti, usciti migliorati dal mercato, finalmente bravi non solo in fase difensiva, ma anche in quella offensiva, vero a proprio tallone d’Achille del girone d’andata. 
Nel terzo quarto le truppe Parrilliane decidono di mettere in maniera decisa il muso davanti, lo fanno attraverso la solita vena realizzativa di Taylor Garcia, accompagnata dalla prestazione a tutto campo di Murolo. Stoico in difesa, incredibilmente monumentale a rimbalzo, preciso in attacco sopratutto nel quarto quarto, quando con un paio di bombe scava una differenza di +6 tra le squadre, che ai più ottimisti fa già pensare al fine gara. Nulla da fare, Marigliano ci crede ancora e riduce il distacco negli ultimi secondi del match, grazie alla vena di Longobardi, portandosi a -1 pochi secondi dalla fine. Il penultimo possesso dei cinghiali non è fortunato e gli ospiti si trovano a due decimi dalla fine una rimessa in zona d’attacco che potrebbe valere molto. Ma i blucelesti sono attenti, difendono alla grande e si portano a casa 2 punti di oro massiccio. 
Una vittoria straordinaria, arrivata dopo una partita giocata contro un avversario di grandissimo livello, in una gara che è stata un piacere per gli occhi di chi l’ha vista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display