L’Italia ultima in meritocrazia

SENZA VERGOGNA

  L’onorevole Enrico Letta, segretario del Partito Democratico (già decorato con la “Legion d’onore”, la massima onorificenza attribuita dalla Repubblica francese, per misconosciuti servigi resi al grande Napoleone Bonaparte), dopo aver  “occupato” nel corso degli ultimi decenni tutte le poltrone e poltroncine dello Stato e del parastato ed aver “sistemato” tutti i parenti, amici e amici degli amici, ha aggredito con violenza  il Governo in carica (da circa 2 mesi) che si è permesso di sostituire il commissario alle aree terremotate (ex deputato del Partito Democratico) in applicazione della legge che prevede per ogni governo in carica  la possibilità di sostituire i dirigenti chiave di enti e ministeri approvata dal governo di centrosinistra guidato da Romano Prodi alla fine degli anni 90.

    Un “hombre sin verguenza” direbbero gli spagnoli, un sublime rappresentante di quel paese di Pulcinella che si stende nel mare dalle Alpi al Lilibeo.

    Per farla breve, i “sepolcri imbiancati” che oggi in nome del “MERITO” denunciano la “lottizzazione selvaggia e le mani della destra su palazzi e poltrone” sono gli stessi personaggi che non hanno mai esitato a sacrificare il merito sull’altaredell’appartenenza.

  Non a caso l’Italia è ancora ultima in Europa (e nel mondo) in Meritocrazia, intrappolata nella palude del clientelismo e del familismo (sia in ambito lavorativo sia in ambito accademico).

    E, tal proposito, l’occasione è buona per chiedere al Presidente Giorgia Meloni di istituire una “Giornata del Merito” da svolgersi il giorno 13 settembre in omaggio a NORMAN ZARCONE e a quanti hanno creduto in un’idea così come ha fatto, nell’anno 2018, la “Casa di Bacco” a Guardia Sanframondi (piccolo borgo sannita conosciuto nel mondo per i suoi Riti dell’Assunta e il buon vino) nella convinzione che senza merito non può esserci la rinascita del Paese. Il merito conviene a tutti!

Benevento.  07/01/2023                               

                                                              Fiorenza Ceniccola

                                      Consigliere Comunale – Guardia Sanframondi

                                              Amministratrice della “Casa di Bacco”

                                    Coordinatrice Forza Italia Giovani – Benevento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display