La cromocostruzione del Maestro Nicola Pica in tour internazionale

Cresce l’attenzione della critica artistica sulla produzione dell’artista pontese Nicola Pica, che sta riscuotendo un notevole successo in Italia e all’estero.
In effetti le opere del M° Pica sono molte richieste sia da collezionisti privati che da gallerie d’arte.
Molto lusinghieri sono i giudizi di critici importanti come Sgarbi, Randini, Tedeschi e dal compianto Daverio  e numerose sono le sue apparizioni sulle più prestigiose riviste del settore.
Il M° Pica, reduce dall’Esposizione Triennale Di Arte visive tenutasi a Roma lo scorso giugno, esporrà, in mostre curate dalla Galleria Wikiarte Bologna, a Monaco (27.29 agosto 2021),a Losanna (30 settembre – 3 ottobre 2021) e a Marsiglia (22-24 ottobre 2021).
Attualmente è ancora in corso l’esposizione di sue opere a  Cortina D’ampezzo, al museo Mario Rimoldi Casa delle Regole nella mostra curata da Vittorio Sgarbi dal 25 giugno al 3 ottobre. E tra la fine dell’anno e l’inizio del 2022 Pica sarà presente anche a New York e a Tokio.
Complimenti al Maestro Pica, che rappresenta degnamente, nel mondo dell’arte contemporanea internazionale, il Sannio e la sua cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display