Rosa Feola e Daniel Smith per il recital lirico sinfonico dell’OFB

Va in scena domani mercoledì 4 agosto 2021 alle ore 21.00, presso il Teatro romano di Benevento, l’irrinunciabile concerto a cui l’Orchestra Filarmonica di Benevento ha da sempre abituato il proprio pubblico: è tradizione, infatti, che almeno una volta l’anno, nel cartellone degli eventi ci sia un recital lirico-sinfonico. Tale idea nasce dalla volontà di omaggiare le radici ancestrali dell’uditorio del capoluogo sannita, proprio tra quelle mura che, in tempi non sospetti, hanno ascoltato e visto esibirsi fior fiore di personalità provenienti dal mondo del melodramma. E sarà ora la volta di una delle voci più interessanti e richieste del panorama musicale nazionale ed internazionale: Rosa Feola, soprano di origini campane dal magnifico talento e di spiccata personalità, accompagnata dall’orchestra diretta dal Maestro Daniel Smith, direttore di origini australiane e profondo conoscitore del belcanto e del repertorio operistico italiano, eseguirà alcune pagine tratte dalle opere più famose ed accattivanti dell’800 italiano. Si comincia con “Ancor non giunse” / “Regnava nel silenzio” / “Quando rapito in estasi” da la Lucia di Lammermoor di G. Donizetti, precedute in apertura da la Sinfonia de Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini. A seguire altro brano strumentale (G. Verdi – La traviata: Preludio dall’Atto III) che introdurrà il clima del seguente recitativo ed aria “È strano” / “Ah, fors’è lui” / “Sempre libera”, sempre dal capolavoro verdiano. Le note finali dell’Atto I de La traviata sanciranno il termine della prima parte della serata, interamente dedicata alla musica a programma, per dare il via ad una seconda – totalmente dedicata alla musica assoluta – con l’esecuzione della Sinfonia n. 41, K 551, in do maggiore (“Jupiter”) di W. A. Mozart, ultima delle sinfonie del genio salisburghese.
Si ricorda altresì che domenica 8 agosto, sempre presso il Teatro romano di Benevento, ci sarà l’ultimo concerto della stagione estiva 2021 dell’OFB che, per l’occasione, sarà diretta da Sir Antonio Pappano; in programma la Sinfonia n. 9, op. 95, in mi minore (“Dal nuovo mondo”) di A. Dvořák e la Danza delle ore, ballabile tratto da La Gioconda di A. Ponchielli.
Va ricordato che la VII Stagione dell’Orchestra Filarmonica di Benevento è realizzata con il contributo del Ministero della Cultura e della Regione Campania e con la compartecipazione del Comune di Benevento, il patrocinio della Provincia ed in collaborazione con la Direzione regionale dei Musei della Campania – Teatro romano di Benevento.
I biglietti possono essere acquistati in prevendita presso il Café Le Trou (corso Garibaldi – Benevento), la sera del concerto all’ingresso del Teatro e online sul sito: i-ticket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display