Frasso Telesino: 71enne finisce in carcere per violenza sessuale nei confronti della figlia minorenne

Nella serata di ieri 16 febbraio 2021 i Carabinieri della Stazione di Frasso Telesino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Benevento – Ufficio Esecuzioni Penali, confermata dalla Sentenza della Corte di Appello di Napoli, a carico di un cittadino 71 enne di Frasso Telesino, per reiterate violenze sessuali nei confronti della figlia fin dall’età di anni 10, i cui fatti, iniziati nell’anno 1995, sono stati resi noti soltanto nel 2010, a seguito di denuncia della vittima.
L’uomo, dopo essere stato rintracciato dai militari, dopo le consuete formalità di rito, è stato  associato alla Casa Circondariale di Benevento per espiare la pena di 9 anni, 11 mesi e 7 giorni di reclusione. 
In merito le indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica sono state condotte dalla  Stazione di quel centro che ha ricostruito i fatti anche mediante la testimonianza di familiari e conoscenti.      

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *