Pro Loco di Airola: un Natale per… Donare con il “Panettone solidale”

Un Natale per… Donare, questa l’iniziativa messa in campo dalla Pro Loco di Airola per vivere Adventum 2020. Nella giornata di ieri l’Associazione ha donato a Don Liberato Maglione, Parroco di “San Giorgio Martire” e di “San Lorenzo Martire” nella chiesa della Santissima Annunziata; a Fra Izaìas Rosa da Silva, Guardiano del Convento di San Pasquale e Amministratore Parrocchiale di “San Giovanni Battista ai Portisi” e “San Donato Martire” riunite in San Domenico e a Padre Emanuele Zippo C.P. passionista, Parroco di “San Michele Arcangelo a Serpentara”, i deliziosi panettoni realizzati nel laboratorio di pasticceria di Comunità della Cooperativa Sociale Icare, della Diocesi di Cerreto Sannita – Telese – Sant’Agata de’ Goti  dedicato a ragazzi e giovani che vivono realtà di disabilità, disagio fisico comportamentale, familiare ed economico. 
Icare nasce su incarico del Vescovo Don Mimmo Battaglia per prendersi cura della comunità e delle fragilità, per generare nuovi interventi di welfare, per innovare il volontariato, ascoltare il territorio, dare risposte concrete ai “fragili” e ai “nuovi poveri” partendo dall’energia dei giovani.
La Pro Loco di Airola, con l’iniziativa “Panettone Solidale”, vuole essere vicino ai bambini e agli anziani più bisognosi, con un piccolo gesto in un momento così difficile per tutti.
Il Presidente, il Direttivo e i Soci, dal profondo del Cuore, esprimono a Don Mimmo, come ama farsi chiamare, gli Auguri più sinceri per la nuova missione di Arcivescovo di Napoli e augura a tutti un Sereno Natale e un Felice Anno nuovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display