I giallorossi in netto calo di prestazione umiliati in terra sicula

Il Benevento sbarca a Trapani a suon di incitamenti del suo allenatore, che non ha infervorato i ragazzi della rosa.
La squadra senza dubbio è appagata, i singoli dopo mesi di inezia calcistica, si sono ritrovati per quel minimo indispensabile che era la promozione in A non raggiunta a marzo per il blocco del coronavirus. Dalla ripresa prestazioni non esaltanti e in terra siciliana la seconda inopinata sconfitta contro un Trapani non trascendentale, con un umiliate rete in chiusura di gara che sancisce il 2 a 0 dando ossigeno ad una squadra in odore di retrocessione.
Se da un lato la sconfitta di Crotone, dove il tifoso avrebbe voluto ben altra prestazione dati i precedenti, poteva starci, quella in terra siciliana lascia l’amaro in bocca per la prestazione dei singoli.
E’ pur vero che Inzaghi ha schierato ben quattro “panchinari”, ma il loro innesto non si è mostrato all’altezza dei desideri dell’allenatore.
Tralasciamo cronaca e considerazioni sulla gara, c’è da riportare il tutto alla realtà ed al particolare momento di una fine stagione non esaltante. In sei gare da segnalare due vittorie, due pareggi e due sconfitte, un ruolino di marcia non da record, che incide comunque su promozioni e retrocessioni.
Ora la squadra è in Sardegna per un breve break. A mister Inzaghi incombe l’obbligo di riannodare le fila e recuperare la squadra per una chiusura onorevole della stagione. Senza l’enfasi dei record da raggiungere (uno e il più importante è stato raggiunto) non occorrono incitamenti in tal senso, ma solo di tirar fuori un po’ di amor proprio e dignità per onorare lo sport più bello del mondo.
L’opportunità già venerdì 17 al Vigorito contro il Livorno… non trasformare  però quella gara come se fosse la battaglia di… Gavivana… come Francesco Ferrucci… (g.b.)

I RISULTATI DELLA XXXIV GIORNATA (XV di ritorno)
Cosenza – Perugia 2-1
Ascoli – Empoli 1-0
Cremonese – Chievo 1-0
Crotone – Pordenone 1-0
Frosinone – Juve Stabia 2-2
Livorno – Spezia 0-1
Salernitana – Cittadella 4-1
Trapani – Benevento 2-0
Venezia – Pescara 1-1
Entella – Pisa 1-1

LA CLASSIFICA
Benevento, punti 77; Crotone, 61; Spezia, 56; Pordenone, 55; Frosinone, Cittadella, 52; Salernitana, 50; Empoli, 48; Chievo, Pisa 47; Entella, 44; Cremonese, 43; Ascoli, 42; Pescara, Venezia, Perugia, 41; Juve Stabia, 38; Trapani, 35; Cosenza, 34; Livorno, 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display