Vasta operazione di controllo del territorio eseguita dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio

Nella serata di ieri i militari della Compagnia Carabinieri di Montesarchio hanno eseguito una vasta e diversificata operazione di perlustrazione e controllo del territorio tesa principalmente al contrasto dei reati di tipo predatorio, al controllo della circolazione stradale e alla lotta contro l’uso e/o spaccio di sostanze stupefacenti.
Il servizio ha interessato tutti i comuni rientranti nella competenza della Compagnia CC di Montesarchio con il conseguimento dei seguenti risultati:
– in Limatola, militari del Comando Stazione CC di Dugenta (BN) traevano in arresto un 55enne cittadino originario del Marocco in esecuzione di ordine per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dall’A.G. di Santa Maria Capua Vetere (CE), in quanto lo stesso deve scontare la pena della reclusione di mesi 3 poiché ritenuto responsabile dei reati di ricettazione;
– in Montesarchio, militari del locale Comando Stazione CC traevano in arresto un 45enne del luogo in esecuzione di ordine per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dall’A.G. di Benevento in quanto lo stesso deve scontare la pena della reclusione di 3 anni e 7 mesi poiché ritenuto responsabile dei reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente commesso in Forchia nell’anno 2016;
in Montesarchio, militari dell’Aliquota Radiomobile deferivano in stato di libertà due cittadini rumeni, rispettivamente di anni 23 e 21, provenienti da Napoli per furto aggravato poiché si accertava che gli stessi, poco prima, aveva asportato generi alimentari dall’interno di un supermercato. Al termine delle formalità di rito venivano allontanati con proposta per l’emissione di foglio di via obbligatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *