Ponte: la Pro loco Ad Pontem in campo per formazione su prevenzione incendi e gestione emergenze

A Ponte  si è svolto il corso di formazione sulla prevenzione incendi e gestione delle emergenze, tenutosi nella Sala Consiliare del Comune di Ponte, grazie alla disponibilità dell’Amministrazione Comunale di Ponte. L’impegno incessante di Maria Nave, Presidente della Pro Loco Ad Pontem e dell’Associazione Burla Ponte Carnevale Pontese si è manifestato anche in questa occasione, attraverso i fatti. Aver voluto regalare a 15 giovani il corso di formazione è stato un atto di amore nei confronti dei ragazzi che, più di altri, si impegnano per la nostra comunità e dimostrano interesse per il successo delle attività poste in essere a favore del paese.
Il formatore specializzato, ing. Giovanni Masotti, incaricato dalla Presidente, ha intrattenuto per alcune ore i giovani pontesi, scelti principalmente tra gli iscritti delle due compagini associative e al termine. I temi magistralmente rappresentati dal docente sono stati: l’incendio e la prevenzione, la protezione antincendio e le procedure da adottare in caso di incendio, dopo alcune  esercitazioni pratiche e la sessione di valutazione dei risultati ottenuti sono stati rilasciati i regolari attestati a tutti i partecipanti
A margine del corso anche una semplice dimostrazione sull’utilizzo del defibrillatore, apparecchio che presto sarà diffuso in molti luoghi pubblici, anche per obbligo di legge. L’attività è stata curata dal tecnico commerciale Pietro Corbo, per conto della nota azienda americana ZOLL.
I percorsi formativi rientrano tra gli obiettivi primari della Pro Loco Ad Pontem che punta in modo sistemico a un approccio ordinato delle attività da mettere in programma, accrescendo la conoscenza e la competenza degli attivisti, ciascuno nelle specifiche attitudini e interessi. Confrontarsi con professionisti esperti e di provata esperienza didattica, su specifici argomenti, è lo stile che si vuole portare avanti per migliorarsi e trasferire alla comunità il vantaggio di tali conoscenze.
Il Consiglio Direttivo di Ad Pontem ha espresso gratitudine alla Presidente Nave per la sua determinazione nel portare avanti gli indirizzi che ha determinato, senza sosta e con piena efficacia. Appuntamento alla prossima sessione. (a.i.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *