Il Questore Giuseppe Bellassai ha salutato il Sannio

Il Questore Giuseppe Bellassai
(foto Vincenzo Maio)

Il Questore di Benevento Giuseppe Bellassai, il 18 aprile 2019 ha incontrato gli organi di informazione locali, nel suo ufficio della Questura nel capoluogo sannita. A pochi giorni dal congedo dalla provincia di Benevento, Bellassai è sul punto di trasferirsi a Taranto, dove ricoprirà lo stesso incarico.
Nel suo articolato intervento, Bellassai ha evidenziato come il ruolo dei mass-media, con i quali ha lavorato in due anni e mezzo di permanenza a Benevento, sia assolutamente fondamentale. Rivolgendosi ai giornalisti presenti ha così esordito: <<Per i compiti che avete e per la natura dell’attività che svolgete, siete tutti consapevolmente destinati ad essere attori della sicurezza di ogni collettività. La stampa non è soltanto il megafono che consente la diffusione di notizie, la cassa di risonanza delle operazioni, degli arresti, delle denunce, delle attività svolte durante gli eventi di ordine pubblico. Tutti i mass-media, attraverso la loro attività, fanno sicurezza>>.
Bellassai ha continuato: <<Ho sempre ritenuto che il rapporto tra la stampa e la mia organizzazione dovesse essere improntato ad un massimo rispetto dei ruoli. Non sono amante delle commistioni e della pubblicità ad ogni costo. E devo dire che quasi sempre in ogni occasione questo si è verificato. E’ accaduto qualche volta che abbiamo avuto una diversa visione delle cose, una lettura delle situazioni un tantino differente, ma credo che questo rientri nella normale dinamica di rapporti che siano improntati alla lealtà e all’onestà>>.
Vicino a Bellassai erano seduti tutti i funzionari della Questura in servizio, che ogni lunedì si riunivano per discutere delle cose che riguardavano la nostra provincia, per affrontare i problemi della settimana con le relative soluzioni.
Il Questore uscente ha aggiunto: <<Dal punta di vista della sicurezza Benevento è una realtà sicuramente migliore di tante altre che ho incrociato nella mia ormai trentennale carriera in Polizia. Quello che abbiamo fatto è stato soltanto il nostro dovere, cercando di farlo nel miglior modo possibile. Spero di consegnare a questa provincia una Polizia di Stato che ha tentato di essere il più possibile vicina alle esigenze della collettività, accanto soprattutto alla gente comune, a quella che ha maggiormente bisogno, interpretando le sue esigenze ed intervenendo soprattutto nelle situazioni più critiche>>.
In conclusione Bellassai ha dichiarato: <<Credo che per cercare di fare qualcosa di positivo per una collettività non si possa prescindere dal rapporto con tutte le altre Istituzioni che si trovano sul territorio>>.
Il nuovo Questore di Benevento, Luigi Bonagura, 56 anni di Palma Campania, prenderà servizio il 1° maggio 2019. E’ alla prima nomina e proviene dalla Questura di Napoli dove ha rivestito la carica di vicequestore.
Vincenzo Maio

[DISPLAY_ULTIMATE_SOCIAL_ICONS]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *