Il 17 giugno Futuridea organizza ‘FuturiDay’ – Imprese, Territorio e Opportunità 

FuturiDay – Imprese, Territorio e Opportunità, è l’iniziativa organizzata da Futuridea in collaborazione con Invitalia,Provincia di Benevento, Città di Benevento e SabNet srl, in programma sabato 17 giugno alle ore 9.30 presso il Polo della Innovazione in Contrada Piano Cappelle a Benevento. Un evento, alla prima edizione, dedicato alla diffusione e alla promozione degli strumenti e delle nuove opportunità a supporto della creazione e del consolidamento di impresa.

Durante l’iniziativa saranno attivati, in parallelo, desk per incontri ‘one to one’ tra aspiranti imprenditori e referenti territoriali di Resto al Sud. L’incontro si può prenotare tramite il form  https://forms.gle/esmnqNduQwnnEBdH8 .

“Questo evento – afferma Francesco Nardone Responsabile Relazioni Istituzionali di Futuridea – è molto importante poiché ci consentirà di approfondire la misura Resto al Sud e le altre forme di sostegno previste per le attività economiche. Invitalia è un interlocutore istituzionale fondamentale dal momento che cura lo sviluppo di diverse misure di accompagnamento e strumenti di finanza agevolata, compresi progetti a valere sul PNRR. Avremo l’ onore di avere con noi Enzo Durante, Responsabile Nazionale Area Occupazione di Invitalia, insieme agli interventi dei rappresentanti istituzionali. Futuridea è impegnata in quanto ente accreditato su questa strategia in azioni di accompagnamento dei sistemi territoriali verso modelli di cooperazione tra attori istituzionali ed associativi e il nostro obiettivo è la valorizzazione delle straordinarie risorse naturalistiche, culturali, creative”. 

Vogliamo collaborare con gli enti territoriali, a partire dai Comuni, già destinatari di risorse per la rigenerazione sociale ed economica, a definire strategie condivise e ad implementare azioni coerenti tra pubblico e privato.

Da qui le conclusioni di Francesco Nardone: “Auspichiamo un sempre maggiore protagonismo delle forze giovanili per dare nuova linfa al Sannio. Le risorse ci sono ma serve un vero e proprio slancio progettuale da parte del territorio in grado di sperimentare nuovi modelli di partenariato istituzionale, necessari per orientare la formazione, la ricerca, lo sviluppo economico e sociale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.