Manutenzione impianti termici, sottoscritto il protocollo tra Comune, Asia e associazioni  

Benevento, 20 gennaio 2023 – Sottoscritto questa mattina a Palazzo Mosti il protocollo d’intesa per l’attuazione del regolamento riguardante la progettazione, l’installazione, l’esercizio e la manutenzione degli impianti termici. 

A sottoscrivere l’importante intesa, che consentirà di ottenere la massima efficienza energetica e sicurezza degli impianti attraverso procedure semplificate, sono stati il Comune di Benevento, l’Asia SpA (a cui è stato affidato il servizio di controllo degli impianti termici), le associazioni dei manutentori e installatori Confartigianato e Claai e le associazioni dei consumatori Movimento di difesa dei cittadini e Lega dei consumatori.

“Il Comune di Benevento – ha spiegato il sindaco Clemente Mastella –  era l’unico comune del Sannio che non esercitava controlli sugli impianti termici con evidenti ricadute negative sul piano della produzione delle polvere sottili e dell’inquinamento dell’aria. Di qui l’impegno da parte della nostra amministrazione per porre fine a questo vulnus e mettere in campo tutte le azioni possibili al fine di tutelare la salute dei cittadini. Con la firma di questo protocollo abbiamo inteso andare incontro ai cittadini e agli operatori del settore introducendo procedure semplificate che consentiranno di ridurre sensibilmente la burocrazia”.

“Il controllo delle caldaie, assieme al lavaggio periodico delle strade cittadine,  – ha dichiarato a sua volta l’assessore all’Ambiente, Alessandro Rosa – consentirà di abbattere sensibilmente la concentrazione di polveri sottili nell’aria. Obiettivo quest’ultimo su cui stiamo lavorando con grande impegno sin dal nostro insediamento perché, come ha ribadito il sindaco Mastella, la tutela della salute dei cittadini e dell’ambiente rappresenta una priorità programmatica della nostra amministrazione”.

“Dopo la firma del protocollo odierno – ha spiegato, infine, l’amministratore unico di Asia SpA, Donato Madaro – seguirà la presentazione generale del progetto del 28 gennaio, che coinvolgerà manutentori e installatori e sarà aperto alla partecipazione dei cittadini. A partire dal 1° febbraio avrà, poi, inizio la formazione gratuita degli installatori. A tal proposito mi preme sottolineare che il buon funzionamento di un impianto termico consente di ridurre i consumi energetici, oltre che l’inquinamento ambientale. Un aspetto, quest’ultimo, non secondario alla luce dei notevoli rincari registratisi negli ultimi tempi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display