A Benevento Nasce PRINS, il Pronto Intervento Sociale per i Comuni dell’Ambito B1

Garantire una tempestiva assistenza in situazioni di particolare emergenza e che si presentino anche al di fuori degli orari di apertura dei Servizi Sociali di riferimento. Con questa mission nasce ”PRINS”, il Pronto Intervento Sociale, attivo h24, dal Lunedì alla Domenica, 365 giorni all’anno. Un servizio promosso dal Comune di Benevento e gestito dalla Cooperativa Sociale Onlus ”Oltre le Mura”. Il progetto è rivolto a tutti i residenti e soggetti temporaneamente presenti sul territorio dell’Ambito Territoriale B1, nello specifico la città capoluogo, Apollosa, Arpaise, Ceppaloni e San Leucio del Sannio. A renderlo noto l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Benevento, Carmen Coppola. 

“Un’iniziativa utile e socialmente importante – ha dichiarato l’assessore -. Sono certa che aiuterà tante persone in difficoltà”.

Le attività di Prins si articolano in diversi servizi erogati: 

– Accoglienza richieste di emergenza, ascolto e lettura del bisogno attraverso operatori della centrale operativa;

– Valutazione della segnalazione ed attivazione dell’intervento attraverso l’Unità di strada (UdS);

– Interventi di collocamento in struttura per situazioni di particolare gravità ed emergenza indefferibile;

– Servizio trasporto straordinario presso strutture sanitarie a persone in condizioni di particolare fragilità sociale.

Il Pronto Intervento Sociale è rivolto a:

– persone sole, non autosufficienti come anziani, disabili fisici e/o psichici in situazioni di abbandono o grave emarginazione;

– minori, donne vittime di violenza e/o tratta;

– immigrati o persone senza fissa dimora;

– situazioni di povertà estrema che costituiscono grave rischio per la tutela e l’incolumità psico-fisica della persona;

-situazioni di abbandono o grave emarginazione con rischio per l’incolumità della persona e/o di grave rischio per la salute socio-relazionale, in assenza di reti familiari e sociali.

Le richieste o le segnalazioni di emergenza sociale potranno essere segnalate attraverso il numero di emergenza 370 1585074, attivo h24 e 7 giorni su 7. L’operatore disponibile fornirà una pronta risposta telefonica e, se necessario, richiederà un immediato intervento sul posto. In seguito l’Unità Mobile intervenuta aggiornerà il Servizio Sociale professionale e i referenti dell’Ambito B1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display