Rotta di Enea, un convegno in ricordo della tappa beneventana  cantata da Virgilio 

Benevento, 7 dicembre 2022 – Venerdì 9 dicembre alle ore 16, presso la Sala dell’Antico Teatro di Palazzo Paolo V, si terrà un convegno  dal titolo “Benevento nella Rotta di Enea”.

Nel corso dell’appuntamento sarà approfondito “Il viaggio dell’eroe cantato da Virgilio”, un percorso che attraversa cinque Paesi mediterranei per poi far tappa a Benevento, luogo in cui si celebra il mito dell’incontro tra Enea e Diomede narrato da Procopio.

L’Associazione Rotta di Enea, promotrice e gestore del nuovo itinerario culturale, incontrerà l’Amministrazione comunale di Benevento per discutere la realizzazione di un progetto teso al potenziamento del turismo culturale, attraverso la valorizzazione delle comuni radici europee e mediterranee.

La Rotta di Enea è uno dei 48 itinerari culturali riconosciuti dal Consiglio d’Europa (il primo è stato il Cammino di Santiago), che ripercorre le tappe del viaggio dell’eroe cantato da Virgilio, da Troia in fiamme alle coste del Lazio, propone un percorso della rigenerazione tra Cuma, dove Enea si reca per consultare la Sibilla e discendere agli inferi, e Benevento, dove Diomede, secondo una versione del mito riferita dallo storico bizantino Procopio di Cesarea, seguendo una profezia, restituisce all’esule troiano l’idolo sacro sottratto alla Città e ne ottiene la guarigione dopo lunga malattia. 

Le tappe di Cuma e Benevento costituiscono le cerniere verso il Mediterraneo, verso gli itinerari interni della Campania, e verso Roma, via mare lungo la costa Tirrenica verso la foce del Tevere e via terra con il cammino dell’Appia Antica verso Brindisi, antica porta verso il Mediterraneo.

La Rotta di Enea interessa 21 tappe principali lungo il Mediterraneo e comprende in Italia ben sei regioni toccate dalle navi troiane: Puglia, Calabria, Sicilia, Campania, Basilicata e Lazio.

Di seguito il programma del convegno.

Saluto:• Clemente Mastella, sindaco di Benevento,  

Interventi:• Anna Maria Mollica, sociologa – “L’inclusione di Benevento nella Rotta di Enea”

• Giovanni Cafiero, presidente Associazione Rotta di Enea – “La Rotta di Enea tra Europa e Mediterraneo”• Maria Teresa Moccia Di Fraia, archeologa, Associazione Rotta di Enea – “Procopio e la Campania”

• Rossella Del Prete, storica, docente all’UniSannio – “Un network per il turismo culturale”

• Francesco Morante, presidente Archeoclub Benevento – “Il mito di Diomede e l’incontro con Enea”

Conclusioni:• Antonella Tartaglia Polcini, assessore comunale alla Cultura – “La Rotta di Enea e l’Appia Antica”

Coordinamento:• Nico de Vincentiis, giornalista e scrittore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display