Modificato il periodo di esercizio degli impianti termici e introdotte misure di contenimento dei consumi dell’illuminazione pubblica

Emanata un’ordinanza sindacale che modifica il periodo di esercizio degli impianti termici sul territorio comunale e introduce misure urgenti per il contenimento dei consumi energetici.

In considerazione delle condizioni climatiche verificatesi sul territorio negli ultimi giorni, l’ordinanza fissa il periodo di esercizio degli impianti termici dal 21 novembre 2022 al 23 marzo 2023.

Per quanto attiene invece le modalità di esercizio degli impianti di pubblica illuminazione in considerazione del progressivo aumenti dei costi dell’energia, stabilisce: 

·         di procedere allo spegnimento selettivo di n. 419 punti luce dislocati nelle aree della città dotate di sostegni a corpi illuminanti multipli; 

·         di ridurre gli orari dell’illuminazione dei monumenti, secondo le seguenti modalità:  dalla domenica al giovedì fino alle ore 22:00; nei giorni di venerdì e sabato fino alle ore 24:00;

·         di fissare lo spegnimento anticipato di 120 minuti dei punti luce comunali residui.

Nelle more della definizione della strategia comunale di sostenibilità energetica territoriale, la suddetta ordinanza invita anche i cittadini a un’azione consapevole nella gestione degli impianti termici, nonché a un uso razionale delle fonti elettriche in modo da perseguire il maggior risparmio energetico possibile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display