Il gruppo Pd solidale con Coletta:” da Rosa risposta scomposta, non esiste il delitto di lesa maestà”

Di seguito la nota stampa del gruppo del Partito Democratico al Comune di Benevento

“Ci hanno insegnato che il dissenso è il sale della Democrazia e la violenza – anche quella verbale – la sua negazione. Per questo siamo sorpresi dai toni e dagli argomenti utilizzati dall’assessore all’Ambiente del Comune di Benevento nella sua risposta all’avvocato Luca Coletta, presidente del comitato ‘Giù le mani dai pini’. L’assessore Alessandro Rosa, di fatto, invece di replicare nel merito delle questioni si limita a una serie di considerazioni tutte volte a screditare, fino a offendere, il suo interlocutore. Un atteggiamento scomposto, questo sì, da censurare e stigmatizzare. Da amministratore, e da persona che ha a cuore gli interessi della comunità, l’assessore dovrebbe ringraziare quei cittadini che con spirito civico partecipano alla cosa pubblica e non infastidirsi. Non esiste, in una Repubblica, il delitto di lesa maestà. Esiste, piuttosto, il senso delle istituzioni. In questo caso è venuto a mancare. A Coletta e ai rappresentanti del comitato ‘Giù le mani dai pini’ va la nostra vicinanza e la nostra solidarietà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display