Il Governo Berlusconi ha fatto tanto per il Sud

    Le bugie hanno le gambe corte e molto spesso hanno il volto del segretario del Partito Democratico, on. Enrico Letta, che dopo aver paventato il “pericolo per la democrazia” in caso di vittoria del centrodestra, denunciato il tentativo di “stravolgere la Costituzione” con la proposta di far eleggere il Presidente della Repubblica dal popolo, non ha esitato ad affermare che: 

“… il governo Berlusconi non fece nulla per il Mezzogiorno.

     Pertanto, per dare a Cesare ciò che di Cesare ed evitare di trasformare le elezioni in una sagra della menzogna è doveroso ricordare alcune delle cose fatte dal Presidente Berlusconi quando era alla guida del Paese per rilanciare il Sud e che sono state confermate e certificate dal Fondo Monetario Internazionale e dal Commissario Europeo per le Politiche Regionali.

Per far parlare i fatti, vale la pena ricordare che:- dal Governo Berlusconi fu completato (in soli 58 giorni) il termovalorizzatore di Acerra e Napoli fu restituita al suo splendore e alla sua bellezza;- con il Governo Berlusconi furono utilizzate per la prima volta tutte le risorse messe a disposizione dalla Comunità Europea per il Mezzogiorno, in precedenza sprecate e perse;- nel programma del Governo Berlusconi su 10 anni (2001-2011) quasi la metà dei 125,8 miliardi di Euro (pari a circa 250mila miliardi di vecchie lire) fudestinato per il Mezzogiorno d’Italia;- dal Governo Berlusconi furono finanziati interventi per il sistema idrico di tutto il Sud per circa 1miliardo di Euro;- dal Governo Berlusconi furono concentrati nel Mezzogiorno il maggior numero degli interventi per infrastrutture strategiche, 129 rispetto ai 101 finanziati per il Centro Nord;- dal Governo Berlusconi fu completata l’autostrada Palermo – Messina, un’opera attesa dal lontano 1958;- dal Governo Berlusconi furono appaltati i lavori del ponte sullo Stretto di Messina –progetto approvato ai tempi anche dei governi Prodi e Amato;- dal Governo Berlusconi furono finanziati i lavori di potenziamento di tutti i porti sul Mediterraneo: in questi anni si è passati da 3 a circa 10 milioni di container transitati nei porti italiani:- dal Governo Berlusconi furono approvati ed appaltati i lavori di ammodernamento dell’Autostrada Salerno-Reggio Calabria;

E non può essere sottaciuto che dal Governo Berlusconi furono finanziati e attivati lavori di ammodernamento per le autostrade Messina-Siracusa-Gela e Cagliari-Porto Torres e della superstrada 131 Carlo Felice.

Sono convinta che, dinanzi a questo “straordinario” impegno economico e progettuale per il Sud, solo chi è in malafede può affermare che;

“il Governo Berlusconi non fece niente per il Sud”.

Benevento 19/9/ 2022                                            Fiorenza Ceniccola​​ 

                                                     Coordinatrice Forza Italia Giovani – Benevento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display