A Benevento il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri


Nella mattinata odierna, alla presenza dei rappresentanti dei media sanniti, ha dato l’annunzio del suo insediamento nella sede del Comando Provinciale di Benevento in Via Meomartini il Tenente ColonnelloEnrico Calandro (nella foto), che è subentrato al Comandante uscente Germano Passafiume. Originario dellaprovincia di Bari, dopo gli studi superiori ha frequentato il 178° corso dell’Accademia Militare di Modena, al termine del quale ha conseguito la nomina a Sottotenente dell’Arma dei Carabinieri il 1° settembre 1998, completando successivamente il percorso di studi militari e tecnico-professionali presso la Scuola Ufficiali Carabinieri di Roma. Si è laureato in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi “La Sapienza” di Romae in “Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna” presso l’Università “Tor Vergata” di Roma. Ha frequentato corsi di perfezionamento per consulenti legislativi in materia di corruzione e in materia di coordinamento interforze e cooperazione internazionale di polizia. Conosce le lingue inglese e francese. Al termine del ciclo di formazione ha assunto l’incarico di Comandante di Compagnia Allievi Carabinieri a Iglesias (CA), svolgendo l’attività di istruttore militare e di materie tecnico-professionali. Negli anni successivi è stato impegnato nell’organizzazione territoriale dell’Arma dei Carabinieri, ricoprendo gli incarichi di Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Castellammare di Stabia (NA), della Compagnia di Amalfi (SA) e del Reparto Operativo di Salerno. Ha acquistato una notevole esperienza nell’attività di controllo del territorio e di polizia giudiziaria, dirigendo numerose indagini per il contrasto alla criminalità comune ed organizzata, in particolare su clan camorristici delle province di Napoli e Salerno, in materia di furti, rapine, estorsioni, omicidi, traffico di sostanze stupefacenti e nella ricerca di latitanti. Nel corso della carriera ha svolto anche incarichi di Stato Maggiore presso il Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri di Roma, dapprima presso la Sala Operativa e poi all’Ufficio Affari Giuridici e Condizione Militari. E’decorato di Medaglia di argento al merito di lungo comando e di Croce d’oro per anzianità di servizio militare, è insignito di Medaglia di pubblica beneremenza della Protezione Civile, ed ha ricevuto un Encomio del Comandante della Legione Carabinieri Campania per lo svolgimento di attività investigativa. Il neo-Comandante, nel corso della conferenza stampa, ha sottolineato che la criminalità comune ed organizzata non risparmia nessun territorio, e come i cittadini hanno bisogno dei Carabinieri per i loro problemi, anche i Carabinieri hanno bisogno dei cittadini per qualsiasi segnalazione. Concludendo ha ribadito l’essenziale ruolo dei media in generale, e sanniti in particolare, per una corrette e tempestiva informazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display