Grande successo della 43ª Festa dell’Uva a Solopaca. Ecco i carri vincitori e i biglietti vincenti della lotteria

 Ieri sera presso la Cantina di Solopaca, come da tradizione, si è chiuso il sipario sulla 43esima edizione della Festa dell’Uva Solopaca. Un evento che ha riscosso un grandissimo successo organizzato dal Comune di Solopaca, Comitato Festa dell’Uva Solopaca in sinergia con la Pro Loco, la Cantina di Solopaca, l’associazione Maestri Carraioli, l’Associazione Commercianti Solopaca, Gal Taburno, Sannio Consorzio Tutela Vini, il patrocinio della Regione Campania e co-finanziato dal ‘POC Campania 2014-2020. Rigenerazione urbana, Politiche per il Turismo e la Cultura. Programma Unitario di Percorsi Turistici di tipo culturale, naturalistico ed enogastronomico di portata nazionale ed internazionale’ che rientra nella brandy identity “Campania.Divina”. Dopo il tutto esaurito nelle tante serate in piazza Perlingieri e le migliaia di persone alla sfilata dei carri allegorici di domenica mattina , ieri sera ci si è spostati – come da consuetudine –  alla Cantina di Solopaca che è stata come sempre la vera anima della Festa dell’Uva. Nel piazzale della cantina sono stati posizionati i carri allegorici, c’è stata poi l’estrazione dei biglietti vincenti del concorso a premi promosso proprio dalla Cantina di Solopaca in occasione della XLIII Festa dell’Uva. Questi i numeri vincenti: biglietto n° 01652 il 1° premio – Minicar Elettrica Citroen Ami; 2° premio al biglietto n° 04059 – bici elettrica Jeep City E-Bike 28’’ ed infine terzo premio al biglietto n° 05787 buono acquisto di € 300 da spendere presso l’Enoteca della Cantina di Solopaca per l’acquisto dei vini biologici Viticoltori San Martino. Al termine dell’estrazione l’attesissima premiazione dei carri vincitori. La giuria tecnica ha decretato al primo posto il carro n.4 realizzato dalla bottega Mast’Antonio: ‘O Scarpone’; la giuria popolare invece ha premiato il carro n°1 della bottega Zi Peppo ‘e Jaco con ‘Avatar Solopaca Doc: L’unione dei due mondi’. Mentre per la giuria tecnica il secondo classificato è stata la bottega Viento e Voria con il carro: “Dal vino a Venere” e terzo Gli amici di ciao Pe’ con il carro: “Harry vs Voldemort: Fino all’ultima goccia”. Mentre per la giuria popolare a classificarsi al secondo posto è stato il carro della bottega ‘Nuova Era’ con “Procida capitale della cultura” ed infine terzo classificato la bottega Viento e Voria con il carro : “Dal vino a Venere”. Dopo la premiazione fatta dal sindaco di Solopaca Pompilio Forgione, dal presidente della Pro loco Antonio Iadonisi, dalla presidente dell’Associazione Commercianti Solopaca Giuseppina Casillo e dal presidente della Cantina di Solopaca Carmine Coletta si è passati a brindare, a degustare le ottime pietanze e a ballare con il gruppo ‘Terramia’.  “Complimenti a tutti i maestri carraioli e un plauso ai primi sul podio – ha affermato Carmine Coletta presidente della Cantina di Solopaca -. Noi della Cantina siamo felici e soddisfatti per aver contribuito alla magnifica riuscita della 43ª festa dell’Uva e voglio pertanto ringraziare tutti i soci, gli amministratori e i dipendenti che si sono prodigati in queste giornate per l’ottima riuscita della manifestazione. Ieri sera abbiamo brindato con l’ottimo vino della nostra Cantina dandoci appuntamento alla prossima edizione, la 44esima”.

Il sindaco Pompilio Forgione ha ringraziato tutti i partner che hanno lavorato e quindi contribuito per l’ottima riuscita della manifestazione. “Complimenti ai vincitori ma complimenti soprattutto a tutti, e dico a tutti, i maestri carraioli che hanno realizzato i magnifici carri e i pannelli. Sono soddisfatto – ha affermato Forgione – anche perché sono stati tanti i giovani che hanno partecipato alla realizzazione dei carri, sempre con la guida dei nostri maestri carraioli. Ciò vuol dire che la Festa dell’Uva non potrà mai finire, andremo avanti sempre di generazione in generazione. Il nostro obiettivo è stato, è e sarà sempre quello di valorizzare le bellezze del nostro comune e di promuovere il nostro eccellente vino. Un grazie a tutti i partner e a tutti coloro che hanno lavorato per l’ottima riuscita della Festa dell’Uva ed infine un grazie ai solopachesi – ha concluso il sindaco Forgione – che anche stavolta sono stati accoglienti con le migliaia di persone che hanno raggiunto Solopaca in questi giorni, in particolare domenica alla nostra sfilata”. Grande soddisfazione anche dalla presidente Casillo per il tutto esaurito che c’è stato al Percorso del Gusto con la degustazione dei vini, dell’olio e degli ottimi prodotti tipici. E non poteva mancare l’enorme soddisfazione da parte del presidente della Pro Loco Antonio Iadonisi per la grande affluenza che c’è stata nelle cinque sere della Festa dell’Uva e poi per l’ottima riuscita della sfilata di domenica mattina. Così come tanto compiacimento c’è stato da parte di Carmine Martone, presidente dei Maestri Carraioli che insieme ai suoi collaboratori ha coinvolto tanti giovani e ragazzi sia per la sfilata che per la realizzazione dei carri. Appuntamento dunque all’anno prossimo per la 44esima edizione della Festa dell’Uva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display