Preoccupazione e indignazione dei residenti di Piazza Piano di Corte

Benevento, 07.09.2022
La condizione del cantiere di Piazza Piano di Corte suscita preoccupazione ed indignazione!
Allo stato, infatti, risulta non essere transitabile l’intera Piazza, provenendo da Piazza Arechi II. Compare, di tanto in tanto, una transenna, all’altezza di Piazza Verdi, che impedisce il passaggio delle autovetture. La circostanza, però, gravissima è che, giunti in Piazza Piano di Corte, il transito, ancora una volta, è reso impossibile dalla presenza delle fioriere poste da un esercente, a monte e di due “dissuasori” a valle.
Tutto questo, invero, accade nonostante le rassicurazioni ricevute in passato, sebbene in maniera indiretta, che, almeno la viabialità, sarebbe stata garantita a “cantiere aperto”.
Tanto, purtroppo, non è avvenuto e, oggi e non si sa per quanto tempo, i cittadini del Centro Storico, soprattutto coloro i quali abitano in Piazza Piano di Corte, si vedono ostaggio del cantiere e dell’occupazione di suolo pubblico da parte di alcuni esercenti.
Le domande, ovviamente, nascono spontanee e copiose:
1) Perché l’unico passaggio possibile nella Piazza interessata dal cantiere viene mantenuto chiuso da fioriere e dissuasori?
2) È logico e rispondente ai principi di buona amministrazione lasciare che un esercente occupi il suolo pubblico in concomitanza con dei lavori che, come noto, restringono significativamente lo spazio disponibile?
3) È lecito che il Comune di Benevento non si preoccupi delle possibili emergenze relative ai residenti di Piazza Piano di Corte?
4) È lecito che si impedisca il transito dei veicoli di soccorso?
Questi quesiti noi rivolgiamo al Comune di Benevento, nella speranza di ottenere una rapida soluzione delle criticità esposte.
Allo stesso tempo, auspichiamo l’intervento del Prefetto, posto che, quanto sopra rappresentato, potrebbe tradursi in un grave nocumento per i cittadini.
La misura è colma!
Il Presidente del Comitato di Quartiere Centro Storico

Avv. Luigi Marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display