Ritardi nella consegna di unità abitative al rione Capodimonte, pressing sul Comune


“Sulla questione della consegna dei 52 alloggi di Capodimonte, voglio precisare che  l’Amministrazione sta facendo tutto quanto è in suo potere, ma i ritardi occorsi non sono di certo ad essa imputabili. Ed infatti siamo da mesi al lavoro, in sinergia con gli altri enti coinvolti, per una rapida risoluzione della vicenda”, così l’assessore alle Politiche abitative Molly Chiusolo. “Da quanto ci riferisce lo Iacp, l’ultimazione dei lavori è prevista per la fine di settembre ed è per questo che già da tempo, su nostra precisa richiesta scritta, Gesesa ha sollecitato l’Amministratore giudiziario a procedere quanto prima al dissequestro del depuratore di Capodimonte, senza del quale è impossibile l’allaccio in fogna. Pertanto vogliamo rassicurare gli assegnatari che l’Amministrazione sta lavorando per procedere con le assegnazioni secondo la graduatoria comunale, prima che questa venga sostituita da quella regionale. Comprendiamo le apprensioni degli inquilini, ma al contempo non possiamo non sottolineare come la questione sia seguita da tempo con la massima attenzione affinché gli alloggi possano essere al più presto consegnati ai legittimi assegnatari”, conclude Chiusolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display