Nuovi orari degli uffici comunali di Sant’Agata dei Goti


Con decorrenza dal 1 ottobre 2022 e fino al 31 marzo 2023 (in via sperimentale), gli uffici comunali effettueranno il seguente orario di lavoro e di apertura al pubblico:➢ ORARIO DI LAVORO 

Lunedì e Giovedì 8:00/14:00 – 15:00/18:00

Martedì – Mercoledì e Venerdì 8:00/14:00➢ ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Lunedì – Giovedì: 15:30/17:30

Martedì – Mercoledì – Venerdì: 9:30/12:30

La decisione della giunta Riccio (delibera di G.C. n. 123/22), nasce sostanzialmente per adottare,anche in  materia di organizzazione degli uffici e dei servizi, misure che siano funzionali al risanamento economico-finanziario dell’Ente.

Infatti, in considerazione dello straordinario aumento dei costi dell’energia elettrica e del  gas registrati a partire dalla seconda metà dell’anno 2021, l’amministrazione ha assunto iniziative per ridurre i consumi energetici al fine di contenere i costi che, altrimenti, diventerebbero insostenibili per il bilancio comunale, già particolarmente gravato dai vincoli imposti dal regime di ente in dissesto finanziario.

In tale prospettiva, commenta il primo Cittadino Salvatore Riccio, la rimodulazione, in diminuzione, della durata della pausa giornaliera e conseguentemente dell’orario di lavoro nella giornata cd. lunga, specie nel periodo autunnale e invernale e nel periodo di vigenza dell’ora solare, contribuisce al raggiungimento degli obiettivi di risparmio energetico, divenuti prioritari nella attuale situazione di crisi energetica.

Del resto, prosegue Riccio, l’ipotesi di riduzione degli orari degli uffici pubblici, insieme ad interventi sull’illuminazione pubblica è al vaglio del governo nazionale come una delle soluzioni per fronteggiare quella che sta assumendo i caratteri di una vera e propria emergenza economico-sociale.

Questa nostra determinazione, inoltre, raccoglie e contempla anche le istanze della RSU e delle Organizzazioni Sindacali territoriali, che hanno richiesto una rivalutazione dell’organizzazione degli uffici e dell’articolazione dell’orario di lavoro vigente, con particolare riferimento alladurata della pausa giornaliera per i dipendenti.

Crediamo di aver fatto, sebbene, per ora, in via sperimentale, la scelta migliore, sia nell’ottica della riduzione dei costi e del risanamento economico-finanziario dell’Ente, sia per venire incontro alle rinnovate esigenze di carattere organizzativo degli uffici e dei servizi comunali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display