Sulla relazione delle ispettrici interviene Floriana Fioretti (Capogruppo Pd):”Emerge un quadro a tinte fosche. Continueremo a vigilare nell’interesse della Città”

“I rilievi mossi dalle ispettrici della Ragioneria Generale dello Stato confermano i dubbi e le criticità sollevate da noi consiglieri di opposizione in merito alle condizioni finanziarie di Palazzo Mosti. Grazie anche alla costante attività di monitoraggio e controllo condotta sin dall’inizio della consiliatura dai gruppi di minoranza, – voglio ricordare l’esposto alle autorità di controllo competenti sulle criticità mosse lo scorso anno dall’Osl e le numerose richieste di accesso agli atti prodotte – possiamo oggi disporre di un quadro più completo della situazione contabile del Comune di Benevento. Un quadro a tinte fosche, purtroppo. 

Senza scendere nel tecnicismo e solo per sintetizzare quanto rilevato dalle ispettrici, ritengo utile evidenziare alcune gravi anomalie emerse dall’analisi dei conti dell’Ente: fittizio raggiungimento del pareggio finanziario e degli equilibri nel bilancio previsionale relativo agli esercizi 2017 e 2018; tardivo trasferimento da parte del Comune della liquidità di spettanza dell’Osl, con conseguenti ritardi nella procedura di liquidazione dei creditori ammessi alla massa passiva; liquidazione dei debiti rientranti nella competenza dell’Osl senza preventiva richiesta di autorizzazione. Su quest’ultimo rilievo, in particolare, annuncio già che il gruppo del Partito Democratico continuerà la sua attività di controllo, chiedendo copia di tutte le schede dei pagamenti effettuati e non autorizzati dall’Organismo straordinario di liquidazione. E non è una questione politica: è questione di correttezza e trasparenza. Così come non è interesse dell’una o dell’altra parte: è nell’interesse della Città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display