Nelle tue mani il mondo ovvero la possibilità di rinnovare il rapporto dell’uomo con la natura

“L’Isola di Alvaro” è l’ultimo libro pubblicato da Maria Iannaccone per Amazon in formato cartaceo e ebook.

La fiaba, per adolescenti e adulti, è un affresco del mondo animale e umano, ma è anche speranza per un futuro migliore nel quale possa regnare una pacifica e rispettosa convivenza tra i due mondi. 

Nel libro l’autrice sostiene che il nostro bisogno di controllare la realtà nella quale viviamo ci spinge a classificare gli animali in categorie, influenzando e condizionando così il pensiero, la relazione, la percezione che abbiamo di essi. Considerarli staccati da noi, ci fuorvia poiché nel cerchio della vita ogni essere vivente è collegato all’altro. Tale realtà è ben rappresentata nella fiaba. 

Trama

L’Isola di Alvaro è abitata da tantissime specie animali, organizzate in una vera e propria società grazie alla guida dei fratelli Aron e Aria, due grossi pappagalli vissuti per molto tempo in cattività. Aron è tormentato da un conflitto interiore che lo porta ad avere atteggiamenti ambivalenti verso gli umani. Il suo malessere nasce dal rancore covato nei confronti dei suoi proprietari quando ha visto morire i suoi genitori consumati dalla nostalgia per la loro terra di origine.

Fa da contraltare la sorella Aria che con la sua indole tranquilla lo spinge a guardarsi dentro e a rielaborare alcune idee.

L’equilibrio esistente sull’isola è rotto, per volontà del suo custode Alvaro, dal naufragio della famiglia Costa. L’esperienza vissuta in quel luogo permette al nucleo familiare di conoscersi meglio, di costruire un forte e sano dialogo, di acquisire punti di vista diversi, di creare una migliore intesa con la fauna locale. La conoscenza reciproca fa nascere un’amicizia inaspettata che modifica il comportamento di tutti. I racconti zen narrati da Alvaro suggeriscono ai protagonisti della storia nuove chiavi di lettura degli eventi per vivere in armonia con sé stessi e il creato.

Commento

I temi affrontati nella fiaba sono più che mai attuali, considerate le criticità del nostro pianeta. Oggi diventa sempre più impellente la necessità di avviare “una radicale trasformazione delle Coscienze”. L’urgenza di costruire un rinnovato rapporto fra l’uomo, gli animali e la natura è dettata anche dall’incedere della tecnologia che ha acceso il bisogno, soprattutto nelle giovani generazioni, di cambiare la società attraverso l’istituzione di un nuovo ordine politico e sociale. 

L’autrice, consapevole di questo cambio di rotta, ha creato, attraverso la fiaba, un cammino cosparso di piccole indicazioni per consentire ai lettori di fare delle riflessioni personali sul detto e il non detto, convinta che il percorso avviato non si esaurisca nel libro ma che sia in continuo divenire, essendo il rapporto uomo-animale-natura imponderabile in quanto collegato alladimensione spazio-temporale.

“L’Isola di Alvaro” è un libro così interessante, coinvolgente, ricco di suspense che non può mancare nelle letture estive e non solo in quelle.

                                                                                                                                                    Liliana Taddeo

Biografia

Maria Iannaccone è laureata in Pedagogia e ha insegnato per molti anni Lettere nella Scuola Media Superiore. Ha esercitato l’attività di Pedagogista Clinico, si è specializzata in Psicologia Giuridica. Ascolta con piacere la musica, ama il teatro, la pittura, l’arte nelle sue varie espressioni. Ha pubblicato per Amazon: “Alle porte del Mondo”, “Fiabe per Ritrovarsi” e “Alla ricerca del Cuore perduto”. I tre libri sono promossi da emozionanti book trailer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display