Provinciali: le parole di Cacciano dopo lo spoglio


«Desidero anzitutto ringraziare il candidato, Antonio Calzone, per il suo spirito di servizio, la tenacia ed il lavoro messo in campo nelle ultime settimane. Un grazie alle donne e agli uomini del partito, agli amministratori che ci hanno supportato e agli alleati per la lealtà e la fiducia. Auguri di buon lavoro al neo Presidente Nino Lombardi. »

Queste sono le prime parole del segretario del PD Sannio, Giovanni Cacciano, dopo lo spoglio di ieri notte al Pala Tedeschi.

«Il 27.4% dei voti ponderati (202 amministratori su 737) è un risultato lusinghiero. Fatto tutto a “mani nude” contro l’esito ampiamente previsto e scontato delle elezioni, di secondo grado, per la presidenza della provincia. Partivamo dal 21,96% delle provinciali del 18 dicembre scorso cui, in quel caso, si aggiunse il 3.39% dei 5 Stelle che stavolta hanno scelto di disertare le urne».

«Consapevoli che il lavoro da fare sia tanto, partendo dall’ascolto dei veri elettori, i cittadini, ci accingiamo alle elezioni politiche del 25 settembre forti della passione di un gruppo coeso e di idee chiare ed importanti. Europeismo contro i nazionalismi, salute pubblica per tutti, integrazione, progressività fiscale, società dei diritti e della diversità, lotta alla precarietà e salario minimo sono e saranno alla base del nostro impegno».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display