Sulla crisi di governo interviene Mastella:”si dimettano i ministri cinquestelle”


“Di norma quando si mette in discussione un’alleanza e si va verso una crisi politica i primi a dimettersi sono i ministri del partito che provoca la lesione nella compagine di governo. Si dimettessero i ministri Cinquestelle come fecero i cinque ministri della sinistra democristiana, e tra questi Mattarella, con il governo Andreotti che non condividendo la linea politica dell’esecutivo con grande dignità e stile si dimisero. Oggi invece la poltronite acuta che affligge i Cinquestelle li porta a geroglifici parlamentari, ad una grammatica istituzionale incomprensibile. La logica è spietata: o votano la fiducia e stanno al Governo e col Governo, viceversa i primi ad andare via debbono essere i rappresentanti Cinquestelle al Governo”. Così Clemente Mastella, segretario nazionale di Noi Di Centro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display