San Lorenzello: nuovo asilo green, servizi anagrafici anche in tabaccheria e PUC all’atto finale.


“Guardiamo avanti – ha dichiarato il primo cittadino Antimo Lavorgna – abbiamo la necessità e soprattutto la voglia di farlo per dare la possibilità al nostro Comune di essere al passo con i tempi. L’era in cui viviamo ci pone delle sfide quotidiane da affrontare e anche la digitalizzazione è fondamentale oggi per abbattere le distanze e avere un’amministrazione sempre più vicina alle istanze e alle richieste dei cittadini e guardare alla tutela del patrimonio e del territorio. Inoltre abbiamo già pronto il progetto per l’allacciamento della rete fognaria rurale finanziato il progetto per ripristino e la valorizzazione della rete sentieristica presente sulle pendici del Monte Erbano per il miglioramento e la fruizione turistico – ricreativa dell’area. L’attività di questa amministrazione è fondata sulla lealtà, umiltà e senso di misura secondo quei valori di fede cristiana che dovranno animarci, unirci, affinché uno dei sentieri della nostra montagna venga intitolato a San Lorenzo. Questo sentiero ci condurrà nel punto più visibile del Monte Erbano, dove porremo una statua del Santo Patrono affinché custodisca il borgo e l’intero territorio comunale e, soprattutto, guidi i nostri giovani a vivere un futuro di crescita, di pace, di solidarietà, di fede. Tutto ciò è anche la dimostrazione di come una squadra amministrativa competente ed affiatata può fare da traino per lo sviluppo di quelle che vengono definite aree interne e che da sempre rasentano una carenza strutturale di servizi. San Lorenzello oggi si apre al futuro, anzi ne è protagonista”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display