Il Benevento trionfa nella 37ª edizione del trofeo SHALOM Tabacchi Collarile cup under 17



Il Benevento trionfa nella 37esima edizione del Trofeo Shalom Tabacchi Collarile Cup Under 17, evento sportivo con in evidenza lo slogan anti-violenza di genere: “Un calcio contro la violenza sulle donne”. 
Sul campo di calcio del centro sportivo padulese Ariella, la compagine sannita supera per 3-1 la Juve Stabia in finale, con uno spettacolare primo tempo in cui vanno a bersaglio all’8′ Volpe, al 18′ Perlingieri e al 22′ Di Serio. Nella ripresa, il team stabiese riduce le distanze al 17′, con Saviano. Ma è la “Strega” a festeggiare all’epilogo. 
A conquistare il terzo posto è la Rappresentativa Nazionale Lnd, che prevale per 3-1 sulla Rappresentativa Nazionale Lega Pro. In quinta posizione si classifica l’Avellino, vincendo per 2-0 sulla Cavese. 
BENEVENTO: Esposito M., Di Martino, De Gennaro, Volpe, Esposito C., Eletto, Di Serio, Pengue, Pelingieri, Carriola, Carfora. A disp.: Giangregorio, Marrone, Guerra, Palladino, Ballirano, Politi, Signorelli, Verdicchio. All.: Rocco. 
JUVE STABIA: Piccolo C.T., Celentano, Caropreso, Ceccarini, Provvisiero, Borrelli, Del Mondo, Piccolo G., Pimienta, Marcuccio, Saviano. A disp.: Belardo, Schettino, Faccetti, Genovese, Aprea, Dello Iacono. All.: Sacco. 
ARBITRO: Francesco Russo. 
ASSISTENTI: Roberto Basile e Maria Vittoria Ievolella. 
RETI: 8’pt Volpe (B), 18’pt Perlingieri (B), 22’pt Di Serio (B), 17’st Saviano (J). 
LA PREMIAZIONE 
La entusiasmante e coinvolgente cerimonia di premiazione è stata condotta dal giornalista Michele Miky Di Maina e coordinata dal presidente dell’Asd Shalom e organizzatore storico del Trofeo, Nunzio Raffio, coadiuvato dall’intero staff organizzativo, dal giornalista Ezio Liccardi, dai fotomaker Domenico Pizzillo e Giancarmine Tretola e dal videomaker Antonio Pasquino. Queste le autorità premianti: il presidente della Figc Lnd Comitato Regionale Campania, Carmine Zigarelli; il delegato provinciale del Coni Benevento, Mario Collarile; il presidente provinciale dell’Associazione Italiana Allenatori Calcio, Gianni Varricchio; il presidente dell’Associazione Italiana Arbitri, Sezione “Francesco Castracane” di Benevento, Daniele Mazzulla; il sindaco di Paduli, Domenico Vessichelli. 
I PREMI 
Capocannonieri: Lorenzo Carfora (Benevento) e Lorenzo Andrea De Leo (Rappresentativa Nazionale Lnd), con 4 reti. 
Miglior calciatore del torneo: Lorenzo Andrea De Leo (Rappresentativa Nazionale Lnd). 
Miglior portiere del torneo: Cristian Tobia Piccolo (Juve Stabia). 
Miglior calciatore della finale: Salvatore Volpe (Benevento). 
Calciatore più giovane del torneo, “Memorial Giuseppe Izzo”: Diego Verdicchio (Benevento). 
Premio Fair Play “Memorial Diego Mulé”: Simone Ceccarini (Juve Stabia). 
Miglior allenatore: Dario Rocco (Benevento). 
Coppa disciplina: Rappresentativa Nazionale Lega Pro. 
Migliore arbitro: Nazzareno Pisano (Sezione Aia di Benevento). 
Terna arbitrale della finalissima: Francesco Russo (arbitro), Roberto Basile e Maria Vittoria Ievolella (assistenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display