La scuola secondaria Torre chiude l’anno con un ciclo di concerti

Emozioni in musica per gli alunni della Secondaria “F. Torre” che chiudono quest’anno scolastico con un ciclo di concerti organizzato negli spazi dell’Istituto di Via Nicola Sala.

I maestri strumentisti Cavalli, Arietano, Caputo e Fanelli, insieme al prof. Amabilecon il Coro d’Istituto costituitosi quest’anno, hanno guidato gli alunni dell’indirizzo musicale, e non solo, in una serie di esibizioni individuali e di gruppo, a testimonianza dell’impegno e della passione con cui studenti e docenti hanno lavorato in questi mesi di scuola, ancora difficili in quanto segnati dallo stato di emergenza.

Di nuovo insieme, quindi, senza pc e wi-fi, con la voglia di aprirsi a un pubblico ritrovato, che rispetta le norme vigenti ma che non rinuncia al piacere di condividere un’importante tappa nel percorso didattico dei giovani strumentisti e coristi.

Il ciclo di concerti, svoltosi nell’arco di una settimana, è cominciato con gli allievi della docente Silvia Cavalli i quali hanno proposto un’esibizione in cui si sono avvicendate le sonorità della chitarra classica e dell’elettrica, spaziandomagistralmente tra generi, epoche e stili. Gli alunni del prof. Antonio Arietano hanno offerto al pubblico i colori e le suggestioni dei clarinetti che, a conclusione del concerto, si sono esibiti in un emozionante Inno di Mameli. E poi, ecco arrivare i giovani pianisti solisti guidati dal prof. Lucio Caputo che hanno attraversato con stiletutte le tappe più importanti della storia della musica, fino ad arrivare ai suonitoccanti e impalpabili della musica minimalista. Accompagnati da parole di pace, speranza e amore, hanno suonato all’aperto, nel cortile della scuola, gli alunniviolinisti del prof. Sergio Fanelli, seguiti da un pubblico coinvolto ed emozionato che si è goduto un bis sulle note di “La vita è bella”. A conclusione del ciclo di concerti,l’esibizione del “Coro d’Istituto” diretto dal prof. Giuseppe Amabile che ha riunitoalunni provenienti da diverse classi dell’Istituto a seguito dell’attivazione di un “Laboratorio di Canto corale”, inserito nelle attività di ampliamento dell’offerta formativa della Scuola “Torre”. I giovani coristi hanno proposto al pubblico una rosa di celebri brani del nostro tempo in cui si sono intrecciate le voci narranti di alcuni alunni della classe 3^ H che hanno portato di nuovo messaggi di pace, amore e fratellanza, come ci suggerisce una delle più emozionanti canzoni del programma, “Heal di world”, “guarisci il mondo”.

Grandissima la soddisfazione espressa dalla Dirigente, dott.ssa Maria Luisa Fusco, e da tutta la comunità scolastica a cui si sono aggiunte le più vive congratulazioni a maestri e allievi per essere riusciti a coniugare l’esigenza di presentare alle famiglie il percorso didattico svolto nel corso dell’anno con la capacità di suscitare le emozioni più significative: quelle che ci portano a riflettere sull’importanza di restare uniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display