Unifortunato : presentazione del progetto di ricerca sperimentale OR.M.A (Orticoltura, Mindfunless, Interventi assistiti con gli animali).

C’è grande attesa per conoscere le caratteristiche principali del progetto di ricerca sperimentale OR.MA (Ortiicoltura, Mindfulness, interventi assistiti con gli animali) che saranno illustrate martedì 7 giugno dalle ore 11.00 alle ore 16.30, nell’Aula Magna dell’Università Giustino Fortunato di Benevento alla presenza del Sindaco di Benevento Clemente Mastella, dei vertici delle Istituzioni coinvolte (ISS, Ministero della Salute, Università Cattolica, Sistema Sanitario Regionale, Asl Bn, Coldiretti, FISE)

Si chiama “Emergenza sanitaria Covid-19. Modello di prevenzione sperimentale multidisciplinare integrato nei disturbi alimentari e disturbi da stress post-traumatici con ORticoltura, Mindfulness, interventi assistiti con gli Animali” (OR.M.A.), il progetto di ricerca elaborato dall’Università Cattolica in collaborazione con il Ministero della Salute e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Il Modello sperimentale multidisciplinare ed integrato nei disturbi alimentari e nei disturbi da stress post-traumatici, è stato realizzato sul territorio di Benevento grazie all’expertise dell’Associazioni Nitrì ODV, scelta dall’Università Cattolica, Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute per mettere in pratica il modello elaborato.    

L’Associazione “Nitrì”, operante presso il “Centro Ippico Tufini” di San Giorgio del Sannio,presieduta da Elena Iannotti docente di Teoria dei test psicologici dell’Università Giustino Fortunato, si occupa di “Interventi Assistiti con il Cavallo e orticoltura” collaborando con organismi pubblici e Accademici, enti accreditati del settore e studiosi/ricercatori delle diverse materie coinvolte nell’orticultura e negli IAA. Da qui nasce un percorso fatto di passeggiate guidate, meditazione, pet-therapy, respirazione e centratura interiore per il recupero del benessere psicologico nel post pandemia.

Il programma della giornata che sarà coordinato dalla giornalista Maria Grazia Tetti, prevede i saluti istituzionali di: Giovanni Leonardi (Segretario Generale Ministero della Salute),  Rocco Bellantone (Preside Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma), Gabriele Sani (Direttore UOC Psichiatria Fondazione Universitaria Policlinico Gemelli di Roma IRCCS, Prof. Ordinario Psichiatria UCSC), Francesca Bria (Presidente del Fondo Nazionale per l’Innovazione-CDP Venture Capital) e di Giuseppe Acocella (Rettore Università Giustino Fortunato).

A seguire la presentazione del progetto OR.M.A. Che sarà affidato a Gianni Rezza (Direttore Generale della Prevenzione Sanitaria Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie CCM , Ministero della Salute), Marco Silano (Direttore Unità Operativa Alimentazione, Nutrizione e Salute, Istituto Superiore di Sanità), Denise Giacomini (Dirigente Medico Ministero della Salute, Segretariato generale e referente scientifico progetto OR.M.A.), Lucio Rinaldi (Resp. UOS Day-Hospital Psichiatria Fondazione Universitaria Policlinico Gemelli Roma IRCCS, Prof. Aggr. Psichiatria Università Cattolica Roma), Carmelo Troccoli (Direttore Campagna Amica, Coldiretti).

Alle 12.30 la sessione  “Covid – Territorio e Progetti” alla quale prenderanno parte Mario Clemente Mastella (Sindaco Benevento), Antonio Postiglione (Direttore Generale per la Tutela della Salute e il coordinamento del Sistema Sanitario Regionale), Marco Silano (Direttore Unità Operativa Alimentazione, Nutrizione e Salute, Istituto Superiore di Sanità), Gennaro Volpe (Direttore ASL Benevento) e Tommaso Zerella (Direttore del Dipartimento di Prevenzione – Asl Bn).

A seguire la sessione “Competenze ed esperienze al servizio della prevenzione” che vedrà protagonisti: Marco Di Paola (Presidente Federazione Italiana Sport Equestri), Denise Giacomini (Dirigente Medico Ministero della Salute, Segretariato generale e referente scientifico progetto OR.M.A.), Gennarino Masiello (Presidente COLDIRETTI Campania) ed Enrico Brizioli (Amministratore Delegato KOS).

La mattinata si chiuderà con il “Gruppo di discussione sull’esperienza”.

Coordinano Lucio Rinaldi e Pietro Bria (Psichiatra, Psicoanalista). Intervengono gli operatori delle ASSOCIAZIONI che hanno sviluppato il progetto con le loro esperienze e quelle dei partecipanti Elena Iannotti (Presidente Associazione Nitrì, Psicologa, Psicoterapeuta, Responsabile IAA), Vito Bochicchio (Direttore Dipartimento Prevenzione Asl Basilicata, Esperto in Ortoterapia), Livia Iannotti (Coldiretti, Dottore Agronomo, Manager dello Sviluppo dell’Agricoltura Sociale in Italia), Giovanna Liguori (Associazione Pet Terapy amici per la vita, Dirigente Veterinario, esperto in IAA), Claudio Nardone (FISE – Istruttore Federale di Secondo Livello, Tecnico di Riabilitazione Equestre, esperto in IAC), Elvira Sellitto (Associazione Nitrì, Avvocato, Dirigente Sanitario) ed Angela Vardaro (Psicologa, Psicoterapeuta, KOS).

Partecipano Stefania Borghi (Psichiatra, Psicoterapeuta, Fondazione Universitaria Policlinico Gemelli Roma IRCCS), Stefania Cerino (Psichiatra, Psicoanalista, esperta IAA), Domenico Dragone (Neuropsichiatra Infantile – docente di Neuropschiatria  UniFortunato), Riccardo Malafronte (Psicologo e Funzionario regionale della salute mentale),  Massimo Frascarelli (Neuropsichiatra Infantile, esperto IAA), Lorenzo Moccia (Psichiatra Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemello Roma.

Alle 15.45 è prevista l’ultima sessione della giornata “Dal Progetto OR.M.A. alle prospettive future di prevenzione e formazione”. 

Ecco i nomi dei protagonisti: Paolo Sarnelli (Responsabile UOD Prevenzione e Sanità Pubblica Veterinaria Regione Campania), Barbara Ardu (Responsabile e Coordinatrice Commissione Sport Integrati e Interventi Assistiti con il Cavallo FISE), Rolando Bolognino (Biologo, Nutrizionista, Presidente NUTRIMENTI), Lino Cavedon (Psicologo, Direttore della Collana Erikson IAA), Silvia Della Casa (Endocrinologa, esperta DNA), Paola Medde (Psicologa, Referente DNA Ordine degli Psicologi), Vincenzo Montrone (Presidente FISE Campania), Graziella Salerno (Responsabile IAA FISE Campania), Laura Pitaro (Referente Regione Campania Interventi assistiti con gli Animali).

Concluderanno: Marco Silano, Denise Giacomini e Lucio Rinaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display