Il Comitato Sannita ”Acqua bene comune” ci invia il comunicato che pubblichiamo

Il Comitato Sannita Abc esprime soddisfazione per le adesioni dei docenti all’iniziativa contro le campagne di marketing nelle scuole di Acea e comunica che ad oggi sono 400 i professori che hanno sottoscritto il documento al quale è possibile ancora aderire inviando una mail a comitatosannitaabc@gmail.com. Questo ci dice che siamo sulla buona strada e continueremo il sevizio d’informazione nelle scuole sulla difesa dell’acqua bene comune.

Intendiamo ribadire ancora una volta che il Comitato, come previsto dall’art. 3 dello Statuto è libero ed indipendente da qualsiasi associazione, comitato, circolo o partito politico”.

L’acqua è di tutti ed ognuno è libero di aderire alle iniziative del comitato, perché il nostro unico scopo è quello di difendere la risorsa ed il diritto di accedervi, in continuità con gli insegnamenti della Laudato si’ di Papa Francesco. Le esternazioni dei capogruppo di maggioranza comunale esprimono tutta la confusione della politica sulla materia, difendendo prima gli investitori privati, poi attaccando il comitato ed infine definendosi a favore dell’acqua pubblica. I consiglieri firmatari del comunicato devono chiarirsi le idee perché “non si possono servire due padroni”: o si è favore dell’acqua pubblica oppure si è a favore di Gesesa e di chi vuole trarre profitto dalla gestione dell’acqua. Meglio farebbero ad interessarsi dei cittadini, molti dei quali loro elettori, residenti nelle numerose contrade non sono servite da Gesesa, che nel 2022 sono ancora costretti ad arrangiarsi, nonostante le promesse elettorali del Sindaco Mastella che ad una tribuna elettorale di RAI 3 nel 2016, si scandalizzava che ci fossero ancora cittadini costretti a prendere l’acqua dai pozzi.

Noi andiamo avanti nella nostra battaglia a difesa dell’acqua bene comune, perché non siamo interessati, né alla popolarità, né a ricoprire cariche istituzionali, che lasciamo a chi pur di sedere su una poltrona è capace di passare con disinvoltura da un partito all’altro tradendo la volontà dei propri elettori, con l’unico obiettivo di essere rieletto.

Siamo sempre stati disponibili al dialogo con le istituzioni e manifestiamo la nostra disponibilità ad un’audizione sia presso le commissioni consiliari competenti, sia presso il Consiglio di distretto dell’Ente idrico campano.

Benevento 28.05.2022

​​​​​​​​Comitato Sannita AcquaBene Comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display