Aperto il nuovo sito del Museo della Ceramica Cerretese


“Il Museo civico e della Ceramica Cerretese è il fiore all’occhiello della città di Cerreto Sannita in provincia di Benevento.

Ospitato in un ex convento del ‘700, è
dedicato all’antica tradizione che ancora oggi è un’eccellenza locale. Città pensata”,
“Città ideale”, “Piccola Torino”: sono tanti i nomi attribuiti al borgo di Cerreto, un
concentrato di arte, storia e architettura nel cuore del Sannio”. Alla vigilia di “BUONGIORNO CERAMICA!”, si presenta così, con queste descrizioni di Cerreto Sannita e del suo Museo, l’homepage del nuovo sito internet ufficiale del Museo Civico e della Ceramica cerretese, realizzato dalla Società Mediateur (museoceramicacerreto.it). “Un portale web che viaggia tra conoscenza, identità ed esperienza. Un portale web in cui è possibile navigare con molta scioltezza e facilità”. Lo annuncia l’assessore alla Cultura Ilaria Tedeschi.
Scorrendo, viene innanzitutto raccontata la storia completa del Museo e delle ricchezze che contiene, ospitate nel settecentesco Palazzo Sant’Antonio, che è anche sede dell’Amministrazione comunale. Il museo espone opere provenienti dalla raccolta dell’ex Istituto Statale d’Arte di Cerreto Sannita, nonché da collezioni private (Biondi, Pescitelli, Barbieri, Massarelli, Pastore). Particolarmente ricca e prestigiosa è la collezione del
magistrato e storico locale Vincenzo Mazzacane, concessa al museo dai suoi eredi. Il nucleo di ceramica contemporanea raccoglie le opere donate dagli artisti che hanno partecipato alle Biennali di arte ceramica, organizzate in città a partire dal 1998. Della ceramica cerretese viene raccontata la storia, la tradizione, il marchio di qualità e le botteghe presenti. Particolare menzione va al Liceo Artistico dell’IIS Carafa-Giustiniani, da sempre, fin dai tempo della gloriosa Scuola d’Arte fondata nel 1957, la principale istituzione scolastica che si occupa di tutelare, valorizzare e tramandare la storia e il valore dell’antica tradizione ceramica cerretese. Nel suo passato pluridecennale la Scuola d’Arte ha formato intere generazioni di ceramisti, dando lustro all’antica tradizione cerretese e nello stesso tempo aprendosi alla ricerca e all’innovazione. Viene raccontata nei dettagli anche la storia di Cerreto Sannita, ricostruita dopo che il terremoto del 1688 ne seppellì l’antico sito medievale, con riferimento a tutte le eccellenze del borgo che è possibile visitare e approfondire. Affacciata sulla verde Valle del Titerno, Cerreto Sannita si

presenta come una “città ideale” di epoca post-rinascimentale, realizzata secondo un disegno chiaro e razionale, con architetture pubbliche e private di grande pregio. Un originale modello di ricostruzione urbanistica del Settecento con il quale, oltre alla sicurezza, si è badato anche alla bellezza e all’estetica. Laboratori didattici con schede tecniche specifiche, infine, vengono proposti sia per la Scuola dell’Infanzia, sia per le classi della Scuola primaria e secondaria di I e II grado, sia per i genitori.
Il Museo Civico e della Ceramica cerretese è un’istituzione culturale dedicata alla tutela, alla conservazione e alla valorizzazione della secolare tradizione ceramica di Cerreto Sannita, in provincia di Benevento. Il museo, di proprietà comunale, conserva raccolte pubbliche e private che testimoniano l’evoluzione di una produzione artigianale e artistica che ha attraversato epoche diverse, dall’età antica a quella moderna, e che ancora oggi contraddistingue in maniera forte l’identità della città e della sua comunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display