Ottava edizione di ” BUONGIORNO CERAMICA” nel week-end del 21 e 22 maggio


Torna nel prossimo week-end del 21-22 maggio in tutta Italia, con la sua ottava
edizione, “BUONGIORNO CERAMICA!”, l’evento tutto dedicato alla ceramica italiana, promosso e organizzato dall’AiCC, Associazione Italiana Città della Ceramica.
Sono 45 le Città della Ceramica sparse in tutta Italia dove, nell’arco di un weekend, si susseguiranno performance, laboratori, concerti, aperitivi col maestro, degustazioni, mostre, installazioni, visite guidate, workshop, letture, e molto altro. Insomma un vero Festival nazionale della ceramica “a porte aperte”, concentrato in una due giorni.
A Cerreto Sannita, presso l’Auditorium dell’IIS Carafa-Giustiniani (in piazza Luigi Sodo) sabato 21 maggio s’inizierà alle ore 10 con l’apertura di una mostra di ceramica artistica e contemporanea (“L’arte figulina, un patrimonio comune da custodire e tramandare”), aperta fino alle ore 20, a cura degli studenti del Liceo Artistico del Carafa-Giustiniani e dell’IIS Giovanni Caselli di Capodimonte (NA) e le botteghe cerretesi “De L’Art” di Valentina De Vincentis, Ceramica Artistica Marina, Ceramiche Coppola e Bottega “Nicola Giustiniani”. Alle 10:30 avrà luogo un confronto tra scuole artistiche e metodi formativi tradizionali, innovativi e interattivi, dove gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore
Caselli di Napoli porteranno l’esperienza di Capodimonte e lavoreranno assieme agli studenti del Liceo Artistico del Carafa-Giustiniani. Oltre ai padroni di casa, il sindaco di Cerreto Sannita Giovanni Parente e il vice presidente dell’AiCC Lucio Rubano, interverranno la dirigente scolastica del Carafa-Giustiniani Giovanna Caraccio, il dirigente scolastico del Caselli di Capodimonte Valter Luca De Bartolomeis e il Conservatore del Museo della Ceramica Cerretese Giuseppe Zoschg. Le conclusioni sono affidate all’assessore regionale al Turismo e alla Semplificazione Amministrativa Felice Casucci. Mentre modererà l’incontro il presidente dell’Ente Culturale “Nicola Vigliotti” Alfonso Guarino. Subito dopo questo incontro tecnico-esperienziale avrà luogo la presentazione e la sottoscrizione di una collaborazione interistituzionale tra la Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Caserta e il “Carafa-Giustiniani” di Cerreto. Saranno presenti il direttore della Scuola Allievi di Caserta Alessandra Calvino e il Questore di Benevento Edgardo

Giobbi. Infine alle ore 11:45 la II Edizione di “L’Arte in Musica”, concerto musicale eseguito proprio dagli allievi del Carafa-Giustiniani.
Con lo straordinario supporto di tutti gli operatori ed appassionati della ceramica italiana, l’edizione 2022 di “BUONGIORNO CERAMICA!” vuole diventare a Cerreto Sannita espressione di rinascita del settore, a partire dai laboratori, dagli atelier, dai forni, dalle botteghe, dalle gallerie d’arte e torna in strada, in piazza, nelle scuole, nei musei. E il secondo giorno, domenica 22 maggio, sarà possibile tuffarsi in questa magia colorata, creativa e artistica, attraverso le visite guidate, a partire dalle ore 9:30, sia quelle relative alla mostra del Carafa-Giustiniani, al Museo della Ceramica e a quella permanente del prof. Antonino Maddonni in piazza G. B. Manni, sia quelle al centro storico, curate dai volontari delle associazioni “Noi al Centro” e della Società Operaia di Mutuo Soccorso. Imperdibile alle ore 16 l’appuntamento con la riscoperta della Vecchia Cerreto, con
l’apertura straordinaria dell’antica tintoria ducale dei panni-lana. La due giorni si concluderà alle ore 19 nel chiostro di Palazzo Sant’Antonio con l’esibizione del duo DREAMS, in un viaggio nella canzone pop italiana e internazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display