Un Contratto Istituzionale per i Castelli del Sannio

  Il 40% degli investimenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza è destinato per il Mezzogiorno. Un risultato importante e per niente scontato per il Ministro Mara Carfagna che, in tal modo, ha dimostrato di saper ben rappresentare le ragioni e le speranze del Sud. 

  A tal proposito, mi propongo di sottoporre, nei prossimi giorni,all’attenzione del Ministro Carfagna la proposta di elaborare un Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) per dare attuazione all’idea-progettuale: “I Castelli del Sannio” sulla falsariga di quanto già fatto per gli Scavi di Pompei che farà arrivare circa 300milioni da investire nei 19 Comuni dell’area vesuviana.

  Convinta della bellezza e delle risorse del Sannio, ho illustrato al Consiglio Comunale guardiese del 21 Aprile u.s. una delibera, approvata all’unanimità, per richiedere alla Regione Campania di finanziare il progetto: “I Castelli del Sannio”, un progetto che mira al recupero e alla funzionalizzazione delle strutture fortificate presenti nel territorio sannita, per sostenere il ritorno allo sviluppo, con la piena consapevolezza del valore e della potenzialità di questi luoghi. Nell’attesa che la deliberazione approvata nel consesso guardiese venga trasmessa agli organi competenti dagli uffici comunali, che a distanza di un mese ancora non me ne danno nota, colgo l’occasione per rendere pubblica questa mia proposta e sottoporla all’attenzione del nostro Ministro Carfagna. Una proposta che sa di riscatto per le aree interne campane che molto spesso, purtroppo, vengono lasciate indietro.

Guardia Sanframondi 18 maggio 2022

                                                                Fiorenza Ceniccola

                                                              Consigliere Comunale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display