Presentata interrogazione urgente sul rinnovo della concessione del teatro San Vittorino in favore del Conservatorio di Benevento



Molta protesta ha suscitato la decisione del sindaco Mastella di non rinnovare la concessione in uso dell’Auditorium San Vittorino” al Conservatorio Nicola Sala. Del Movimento Cinque Stelle sono intervenuti il deputato Pasquale Maglione e la senatrice Danila De Lucia, rispetto alla decisione dei sindaco, che non ha,  ad avviso dei predetti parlamentari, ma anche a nostro avviso,  reso noto i motivi del non rinnovo della concessione, in un momento in cui, leggiamo sul Mattino, i vertici

della istituzione musicale non si sono ancora consolidati. “Se ne parlerà”, ha dichiarato il sindaco al Mattino, ”quando il conservatorio avrà i suoi vertici non provvisori, Oggi vedo caos istituzionale che spero il ministro preposto e il Tar eliminino al più presto. Solo allora discuteremo la prosecuzione dell’affidamento”.

 Più chiaro di così il sindaco non poteva essere, per dire:“Non c’è nessuno scontro in atto tra me e il Conservatorio”. Ci mancherebbe che ci fosse uno scontro tra il sindaco e l’istituzione musicale. Lo scontro è tra lui e il presidente in prorogatio, Antonio Verga, come noi abbiamo cercato di spiegare in apertura della pubblicazione dell’intervento del governatore regionale, all’assemblea dei soci della Confindustria, tenutasi al “San Vittorino”.

 In proposito, Rosetta De Stasio, consigliera comunale di “Prima Benevento” e vice presidente della Commissione Consiliare Cultura, ha presentato una interrogazione, di cui pubblichiamo il testo integrale.

“p r e m e s s o   c h e 

-Il lotto C del complesso San Vittorino, con annesso auditorium, veniva concesso in uso dal Comune al Conservatorio di Benevento “Nicola Sala” nel 2017;

-il Sindaco Mastella dichiarava testualmente nel 2017 “Sono certo che l’utilizzo da parte del Conservatorio di un importante luogo storico darà un contributo all’evoluzione culturale della città”;

-Ancora, il 31 Luglio 2021, il Sindaco Mastella dichiarava “Benevento era dismessa, abbiamo fatto rivivere spazi dimenticati. Abbiano rianimato il teatro San Vittorino concedendolo al Conservatorio”

-ed in effetti, grazie alla concessione in uso al Conservatorio, non solo il teatro San Vittorino è stato ripulito ed ammodernato, ma soprattutto ha ripreso a vivere ed a costituire il cuore pulsante del centro storico e della cultura, e non solo ad esistere come meraviglioso luogo storico;

-D’altro canto il Conservatorio Nicola Sala di Benevento vanta un numero di iscritti notevole, quasi paragonabile al numero di iscritti del Conservatorio di Napoli;

-la concessione in uso stipulata nel 2017 è scaduta ed andrebbe, pertanto, rinnovata;

-dalla stampa ho appreso che il Sindaco Mastella “non intende rinnovare la detta concessione”;

-non viene palesato alcun motivo plausibile per non rinnovare la detta concessione;

-l’intenzione del Sindaco contrasta, peraltro, con la volontà politica di rinnovare, invece, la concessione dei lotti A e B del complesso San Vittorino a favore dell’Università, e quindi di continuare a considerare ed utilizzare l’intero complesso storico come luogo di cultura e di incontro tra artisti e giovani studenti;

-il mancato rinnovo della concessione del lotto C del complesso San Vittorino a favore del Conservatorio di Benevento non solo non appare in alcun modo giustificato, ma si tradurrebbe in una grave ed inammissibile battuta d’arresto di un progetto più ampio che deve vedere Benevento come centro di cultura e di tradizione, e come laboratorio per la formazione di giovani anche nel campo artistico;

-nessuna dichiarazione in merito risulta rilasciata dall’Assessore alla Cultura, né la questione è stata mai portata all’attenzione della commissione consiliare Cultura, né delle altre eventualmente competenti;

CONSIDERATO ALTRESI’

che presso l’Auditorium San Vittorino è in corso una rassegna culturale/musicale dal titolo “Sopra le Righe” in programma fino al prossimo 30 Giugno, e cominciata lo scorso 5 Maggio, con appuntamenti ed eventi settimanali, peraltro patrocinata anche dal Comune di Benevento;

-che, pertanto, la risposta alla presente interrogazione riveste assoluta urgenza.

Tanto premesso e ritenuto, la sottoscritta, nella qualità,

INTERROGA

il Sindaco e l’Assessore alla Cultura

Per sapere:

1)Se effettivamente il Sindaco ha intenzione di non rinnovare la concessione in uso del Lotto C del complesso San Vittorino a favore del Conservatorio di Benevento “Nicola Sala”;

2 se l’Assessore alla Cultura è stata informata di tale intenzione e soprattutto se la condivide;

3)le motivazioni e le giustificazioni che stanno alla base di tale volontà di non rinnovare la concessione;

4)che cosa è cambiato dal Luglio 2021 (meno di un anno fa), epoca in cui il Sindaco dichiarava solennemente di avere “rianimato il teatro San Vittorino concedendolo in uso al Conservatorio”, e cioè l’esatto contrario di quanto oggi intende porre in essere;

5)l’eventuale progetto di utilizzazione del lotto C del complesso San Vittorino e, in particolare, dell’auditorium.

Stante l’urgenza della questione come innanzi evidenziata, la sottoscritta chiede RISPOSTA SCRITTA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display