Denuncia del gruppo consiliare del Pd a Palazzo Mosti

Accade a Benevento, la citta governata da Mastella, ad opera della Trotta Bus, la ditta appaltata dal sindaco per gestire il servizio pubblico urbano, i parcheggi a pagamento e il parcheggio coperto di via del Pomerio 

“Dispiace dover denunciare l’ennesimo disservizio a firma Trotta Bus ma la disavventura capitata a una nostra concittadina poche ore fa va raccontata quantomeno perché non accada più. Veniamo dunque ai fatti: questa mattina una donna è rimasta letteralmente bloccata all’interno del megaparcheggio di via del Pomerio senza ricevere alcuna assistenza se non dopo l’intervento della Polizia e dei Vigili Urbani. Una volta recatasi alla cassa automatica per il pagamento e inserito il ticket parcheggio, infatti, la malcapitata non si è vista restituire dall’apparecchiatura elettronica le informazioni utili a completare l’operazione. Con il gabbiotto lasciato incustodito, non le è rimasta altra strada che contattare i numeri per l’assistenza. Tutto inutile: il telefono ha continuato a squillare a vuoto. Inevitabile, allora, la chiamata al 113. E proprio grazie all’intervento degli agenti della Questura e dei Vigili Urbani è stato possibile contattare un dipendente Trotta Bus che arrivato sul posto invece di porgere le attese e giuste scuse ha chiesto all’utente di pagare il parcheggio per l’intera giornata non essendo in possesso del ticket (trattenuto dalla cassa automatica!). Soltanto la reiterata protesta della donna (preoccupata pure perché attesa dai figli minorenni all’uscita della scuola) ha evitato che al danno si aggiungesse l’incredibile beffa. Come detto in premessa, l’auspicio è che episodi del genere non vadano più a verificarsi. Se questo è il livello di gestione dei servizi in una Città Capoluogo, però, consentiteci se non la polemica almeno una giusta dose di preoccupazione”.

Gruppo Consiliare PD

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display