Torna in carcere l’autore del tentativo di omicidio dell’attore Roberto Azzurro

In esecuzione a provvedimento di carcerazione emesso dalla locale Procura della Repubblica, i Carabinieri di Benevento hanno tratto in arresto traducendolo presso la Casa Circondariale di Benevento, un uomo di 42 anni, condannato ad espiare un residuo pena di anni 1 mesi 8 e giorni 20 di reclusione per tentato omicidio, sequestro di persona ed estorsione, commessa in danno del noto attore e regista partenopeo Azzurro Roberto.
E’ l’epilogo di una storia drammatica che risale al 4 agosto del 2017, quando l’uomo fu ricoverato presso l’ospedale Rummo di questo centro, in prognosi riservata dopo essere stato accoltellato alla gola ed all’addome, a seguito di un diverbio di natura passionale. Le immediate indagini dei Carabinieri, dirette dalla Procura della Repubblica di Benevento, individuarono l’autore del gesto che fu deferito in stato di arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display