Contrasto alla droga: la Prefettura di Benevento approva il finanziamento di 6 progetti comunali

L’art.1  della legge n. 160/2019 ha destinato ai Comuni un contributo di 5 milioni di euro annui per le annualità 2020, 2021 e 2022 ai fini del finanziamento di progettualità funzionali alla prevenzione ed al contrasto della vendita e della cessione di sostanze stupefacenti attraverso interventi che prevedono il rafforzamento delle attività di controllo da parte della polizia locale.
Previa ripartizione delle risorse assegnate a ciascuna provincia della Campania ad opera della Conferenza regionale delle Autorità di Pubblica Sicurezza, la Prefettura di Benevento ha approvato, sulla base delle valutazioni espresse congiuntamente, in sede di  Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, dal Questore, dr. Edgardo Giobbi, dal Comandante provinciale dei Carabinieri col. Germano Passafiume e dal Comandante provinciale della Guardia di Finanza, col. Eugenio Bua, i progetti presentati dai Comuni caratterizzati da specifiche situazioni locali, desunte da un’approfondita analisi delle realtà territoriali e, in particolare, dai dati statistici sull’andamento del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti.
Ben sei sono state, in provincia di Benevento, le proposte progettuali destinatarie di finanziamento ai sensi del decreto emanato in data 8 luglio 2021 dal Ministro dell’Interno, di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.
Si tratta delle istanze di finanziamento presentate dai Comuni di Benevento, Airola, Montesarchio, San Giorgio del Sannio, Sant’Agata de’ Goti e Telese Terme, per un importo complessivo di circa 150 mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display