Basket maschile: la Miwa Energia sconfitta dal Potenza al PalaTedeschi

Alla prima casalinga al PalaTedeschi la Miwa Energia cede di due punti alla University Basket Potenza nel recupero della 14^ giornata. Terza sconfitta stagionale per i cinghiali, ko 69-71 contro la compagine lucana che sale a quota 17 punti. Uomini di coach Parrillo che restano a quota 20 in classifica.
Le assenze hanno fortemente condizionato il match dei sanniti, rotazioni risicatissime, con appena 7 giocatori impiegati. Gli azzurrocelesti hanno guidato il match fino all’intervallo lungo, ma la compagine lucana è sempre rimasta attaccata. A fine secondo quarto è 37-30. Nel terzo quarto Potenza segna 7 punti in più dei padroni di casa. L’inizio della Miwa è buono ma poi l’attacco di coach Parrillo si inceppa e la difesa non regge. Potenza risale e arriva a giocarsi l’ultimo periodo a pari punti. Ad inizio quarto quarto la formazione gialloblu dimostra di averne di più fisicamente e piazza un parziale di 8-2, spinta soprattutto da buone percentuali da dietro l’arco. La Miwa però reagisce d’orgoglio e arriva sul 62-62 con meno di tre minuti da giocare. Smorra piazza il sorpasso a 2.25 dalla fine, ma lì i cinghiali si spengono. Appena cinque infatti i punti siglati fino al termine, Potenza invece ne segna nove e si prende il match. Lucarelli segna da tre, Labovic da due in sottomano e arriva l’allungo decisivo. La partita però offre ancora l’occasione per vincere alla Cestistica. Gli ultimi 20” di gara sono al cardiopalma. Alunderis fa uno su due dalla lunetta, è 67-69. Nell’altra metà campo Lucarelli fa altrettanto per il 67-70. Parte la transizione, ma Smorra commette passi e il possesso è di nuovo gialloblu. Sulla rimessa susseguente Kazevicius fa infrazione di campo e regala palla alla Miwa che spreca ancora. Sulla rimessa Labovic viene triplicato, Smorra esce palla nelle mani e si alza da tre, ma subisce fallo e può presentarsi dalla lunetta per tre free shots. Il numero 8 fa due su tre per il 69-70. Sansone segna un libero. L’ultimo possesso del match è per la Cestistica, la palla pesante finisce nelle mani di Smorra che si alza da tre per la vittoria, tabellone e ferro dicono di no. il finale è 69-71.
Negli azzurrocelesti top scorer Ordine con 21 punti, subito dietro Alunderis con 19, bassa però la percentuale da tre (8%), parità tra palle perse e recuperate (21/21); Potenza trascinata dai 18 punti di Kekis, il lettone letale dai 6 metri e 75, dai 14 di Lazovic e dai 13 di Lucarelli.
Domenica alle 18, sempre al PalaTedeschi, arriverà la Basketball Lamezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display