Premio delle Arti – sezione Pop Rock al Teatro San Vittorino, in giuria il M° Pino Donaggio

Sabato prossimo, 11 dicembre, alle 18.00, al Teatro San Vittorino di Benevento si terrà la finale della XV edizione del Premio delle Arti – sezione Pop Rock, affidata dal Ministero dell’Università e della Ricerca al Conservatorio di Musica “Nicola Sala” di Benevento.
Saranno cinque i finalisti, individuati tra tutti gli studenti iscritti ai corsi accreditati dal sistema Afam nell’Anno Accademico 2019-2020, che presenteranno delle musiche originali che saranno valutate da una giuria di qualità composta da personalità del mondo della musica e della cultura, appositamente nominata dal segretario generale del Mur, Maria Letizia Melina.
La giuria sarà presieduta da Pino Donaggio e composta da Natale Massara e Ida De Martino.
Per l’occasione, su proposta del Consiglio Accademico del “Nicola Sala”, sarà conferito al maestro Donaggio un diploma accademico honoris causa di secondo livello in Composizione Pop Rock.
A porgere i saluti ai partecipanti, saranno il presidente del Conservatorio, Antonio Verga, e il direttore, Giosuè Grassia.
A seguire, ci sarà la laudatio magistralis del maestro Gianluca Podio e la consegna del diploma accademico honoris causa di secondo livello.
Il maestro Donaggio, da giovanissimo, ha raggiunto la notorietà con la partecipazione di un suo brano, “Io che non vivo (senza te)”, al Festival di Sanremo nel 1965.
La canzone ebbe un grande successo in Italia, dove raggiunse il primo posto nella hit parade rimanendovi per tre settimane, ma anche nel resto del mondo vendendo oltre 80 milioni di copie. 
Da alcuni anni, Pino Donaggio si è dedicato alla realizzazione di colonne sonore di film per importanti registi, tra cui Dario Argento, Brian De Palma, Pupi Avati, Michele Placido, Sergio Rubini, oltre a fiction televisive di successo come “Don Matteo” e “Un Passo dal Cielo”.
Il programma della serata, prevede, quindi l’esibizione dei cinque finalisti con la proclamazione del vincitore e la premiazione da parte del presidente Verga e del direttore Grassia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display