Archeologia liquorosa: mostra di liquori beneventani a “La Fagianella”

Una storia particolare, quella dei liquori beneventani, ricca di sorprese e di lati affascinanti. A raccontarla sarà il presidente dell’Archeoclub di Benevento, l’architetto Francesco Morante, che oltre agli interessi da studioso coltiva l’hobby del collezionismo di memorie beneventane. Nella serata di sabato 20 novembre, presso la Fagianella, sarà messa in mostra quella parte della sua collezione che riguarda bottiglie, ma anche altri oggetti, legati alla storia “liquorosa” di Benevento.
Del resto la fama nel mondo del liquore Strega supera qualsiasi altro prodotto locale: basterebbe questo a suscitare l’interesse culturale per un settore che appartiene in toto alla storia beneventana. Ovviamente non si parlerà solo di Alberti, e di come abbia inventato il suo famoso liquore Strega, ma anche di tutto ciò che ruota intorno a questo mondo, compresi i liquori prodotti dall’Ospedale dei Fatebenefratelli, o da produttori oggi scomparsi come la famosa distilleria Grasso, attiva fino a pochi decenni fa.
Sarà ovviamente l’architetto Morante a fare da guida a questa mostra, illustrando la storia di ogni bottiglia, ma anche di etichette, cartoline, manifesti, imitazioni, e molto altro. Ad impreziosire la serata è previsto un assaggio di alcuni tipici liquori beneventani. Sarà possibile visitare la mostra e assistere alla narrazione, dalle 18:30 alle 20:00 di sabato 20 novembre 2021, presso la Club House della Fagianella. Sarà obbligatorio indossare la mascherina ed esibire il Green Pass all’ingresso, oltre a rispettare tutte le norme anticovid al momento vigenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display