San Bartolomeo in Galdo: i Carabinieri denunciano una coppia per la “truffa dello specchietto”

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di libertà un 57enne ed una 56enne della provincia di Siracusa, già noti alle Forze dell’Ordine, per tentata truffa.
I militari dell’Aliquota Radiomobile hanno avviato tempestive indagini a seguito della denuncia di un pensionato locale e, grazie anche alla visione di sistemi di videosorveglianza ed effettuando riconoscimenti fotografici, hanno accertato che, nei giorni scorsi, i malintenzionati avevano simulato un impatto stradale fra la loro auto e quella condotta dall’anziano lungo una strada principale di San Bartolomeo in Galdo, provando ad ottenere da lui un “risarcimento” di oltre cento euro, accusandolo falsamente di aver danneggiato uno specchietto retrovisore esterno della loro macchina.
L’uomo però non è caduto nel tranello, non ha consegnato la somma di denaro richiesta dai due malfattori che, vistisi scoperti, si sono dati alla fuga e ha prontamente denunciato il fatto.
Il Comando Provinciale Carabinieri di Benevento raccomanda agli automobilisti di diffidare da chiunque tenti di avvicinarsi in strada fingendo di aver subito sinistri stradali o danneggiamenti di ogni sorta e di segnalare tempestivamente ogni caso sospetto al numero di pronto intervento “112” o alle Stazioni presenti sul territorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display