Debutto nella sede dell’Istituzione musicale sannita degli Amici del Conservatorio

Prima riunione dell’Associazione degli Amici del  Conservatorio che nomina i vertici dell’Associazione. Tutte le cariche conferite sono state sancite all’unanimità con un corale applauso da parte dei presenti. Assume la presidenza per il prossimo triennio il M° Cosimo Minicozzi che sarà coadiuvato da Domenico Zerella quale Vice Presidente. La carica di segretario e tesoriere è stata affidata a Petronilla Liucci. A far parte del direttivo  in qualità di  Consiglieri sono stati nominati Rocco Carbone, Mario Collarile, Mario Pedicini, Antonio Verga quale Presidente del Conservatorio Nicola Sala e Giosuè Grassia Direttore del Conservatorio. Prossimamente si unirà al tavolo di lavoro del direttivo anche  un rappresentante indicato  del corpo docente del Conservatorio.
Nel corso dell’incontro sono state delineate le potenzialità dell’Associazione per sensibilizzare alla promozione del patrimonio culturale, artistico e musicale del territorio sannita. Tra le prime iniziative in cantiere sarà la costruzione di una rete tra le varie Associazioni degli Amici dei Conservatori d’Italia, per rendere fruibile e obbligatorio  la conoscenza e l’esperienza  delle pratiche musicali fin dalle scuole materne ed elementari, così come avviene in numerosi Paese Europei.

“Ringrazio quanti  hanno creduto nell’iniziativa – dichiara a caldo il neo presidente Cosimo Minicozzi- un sogno si realizza! I giovani hanno bisogno di vivere la Musica in tutte le sue espressioni. I tempi sono maturi per i talenti sanniti che troveranno maggiori opportunità per realizzare sogni ed obiettivi”. 
A far eco alle dichiarazione del Maestro Minicozzi il presidente del Conservatorio Nicola Sala Antonio Verga. “Il Conservatorio accompagna questa lodevole iniziativa – dichiara il Presidente Verga – concedendo la disponibilità di una sede all’interno dell’Istituto per le attività del sodalizio. Il patrimonio morale e culturale del Conservatorio si accresce del contributo di quanti vorranno aderire agli Amici del Conservatorio Nicola Sala. Auguri a tutti di buon lavoro.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display