L’Ariano International Film Festival pronto ad annunciare i vincitori della nona edizione

L’Ariano International Film Festival si avvia a chiudere i battenti. Mancano poche ore all’annuncio dei vincitori e l’atmosfera si fa elettrica. Grazie alle tante opere in concorso, questa nona edizione ha sottolineato la ripresa della settima arte, in ogni forma possibile, dal lungometraggio al cortometraggio, passando per il documentario e l’animazione. Con un programma di tutto rispetto, volto ad abbracciare le varie correnti che compongono l’arte e la cultura in generale, la kermesse campana ha portato ad Ariano Irpino ospiti illustri, presentazioni di libri, laboratori di scrittura e una dose incredibile di passione.
Tra le tematiche affrontate, troviamo la famiglia, l’amicizia, l’amore, il lavoro, lo sport, la pandemia. Provenienti da tutto il mondo e capaci di raccontare qualsiasi spaccato di vita, i titoli in cartellone hanno arricchito la selezione ufficiale, in attesa dei vincitori annunciati domenica 1° agosto. Il concorso si compone di 66 opere, divise in tre sezioni – World, Green e Virtual – ciascuna delle quali valutata da una giuria di esperti del settore. Alta la qualità anche per il fuori concorso e i film dell’AIFF Cult.
Nella suggestiva Villa Comunale si sono alternati personaggi del mondo della musica come Antonio Giampaolo, tra i più importanti produttori di videoclip, e della letteratura quali Giuseppe Manfridi, drammaturgo e autore di romanzi selezionati al Premio Strega, e Federico Moccia, autore ma anche regista di cult come Tre metri sopra il cielo. Il ponte di collegamento è rappresentato dal cinema, a cui si rifanno in qualche modo tutti e tre gli ospiti citati. Discorso analogo vale chiaramente per gli attori Alessandro Tersigni e Luca Capuano, conosciuti e amati per serie tv di grande successo che hanno incontrato il pubblico dell’AIFF.
A chiudere la manifestazione, Salvatore Esposito (nella foto), fresco dal successo di Fargo e pronto a tornare in scena con Gomorra 5, atteso per una chiacchierata in Villa alle 18,00 di domenica 1 agosto. 
Alle 21.00 il noto attore, a porte chiuse, presenterà la cerimonia di premiazione che sarà visibile esclusivamente online, sul sito e sui Social dell’Ariano International Film Festival. La decisione è stata presa al fine di rispettare le norme anticontagio e di tutelare il benessere delle persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

No Banner to display

No Banner to display

No Banner to display